ottobre 12th, 2018

Omicidio Maria Tanina Momilia, arrestato il personal trainer

Pubblicato il 12 Ott 2018 alle 11:25am

Andrea De Filippis, il personal trainer sospettato di aver ucciso Maria Tanina Momilia trovata morta a Fiumicino, ha confessato di averla uccisa lui. L’uomo si è presentato in caserma dai carabinieri di ostia accompagnato dal suo legale. (altro…)

L’Etna sta scivolando in mare, gli scienziati: “Non sappiamo se ci sarà uno tsunami”

Pubblicato il 12 Ott 2018 alle 10:30am

L’Etna sta scivolando in mare, nelle acque dello Ionio: a largo della costa est della Sicilia è presente un ‘motore sommerso’ che sta facendo muovere il vulcano siciliano, come se in quel versante a Sud-Est «non avesse i piedi». (altro…)

Tonno in scatola, una miniera di proteine per combattere la sarcopenia

Pubblicato il 12 Ott 2018 alle 7:52am

Secondo il rapporto Osservasalute, il 30% degli adulti sopra i 60 anni e il 50% dei soggetti che hanno compiuto 80 anni soffrono di sarcopenia, un fenomeno che riguarda la perdita di massa muscolare associata alla riduzione di forza e di performance fisica.

La migliore terapia da un punto di vista nutrizionale è un’alimentazione qualitativamente e quantitativamente equilibrata, che garantisca un apporto giornaliero appropriato di proteine nobili, ricche di aminoacidi essenziali. Lo dice anche il nutrizionista Pietro Migliaccio, presidente emerito della Società Italiana di Scienza dell’Alimentazione. “Il consumo di tonno due o tre volte alla settimana arresta o quanto meno riduce la sarcopenia e permette il ripristino della masse muscolari”. Che precisa anche che si tratta di un alimento con proteine di alto valore biologico e nutrienti preziosi per la salute del cuore e delle arterie, quali acidi grassi omega 3. Ricco, inoltre, di vitamine e sali minerali dal forte potere antiossidante, in quanto in grado di contrastare i processi dell’invecchiamento e migliorando le funzioni cognitive-cerebrali e la salute di ossa e denti.

Infine, di facile masticazione e reperibilità, ad alta digeribilità senza alcun problema di conservazione, dal costo accessibile. Cosa che non fa male per tantissime persone anziane.

In Francia 14 bambini sono nati senza braccia o mani, ma non si conosce la causa

Pubblicato il 12 Ott 2018 alle 7:05am

Tra il 2009 e il 2017 sono nati in Francia sette bambini senza braccia, mani o avambracci nelle regioni rurali della Loira atlantica, nei pressi della città di Nantes e in Bretagna. Altri sette hanno presentato le stesse malformazioni nel paese di Druillat, al confine con la Svizzera. Tale tipologia di malformazione genetica è denominata scientificamente “agenesia”, malattia dello sviluppo dell’embrione che ne compromette la completa formazione tra il 26esimo e 56esimo giorno dopo il concepimento.

Sulla questione si è pronunciata l’autorità francese, pubblicando un rapporto in cui si escludono cause genetiche o cromosomiche per spiegare l’origine delle malformazioni. Il dottor Bertrand Gagnière, epidemiologo, ha commentato: “Sappiamo che è inutile lanciare studi in assenza di ipotesi. La letteratura scientifica mostra che la loro capacità di identificare una causa è inferiore all’1%”.

L’agenzia di sanità pubblica ha poi incontrato le famiglie dei bambini nati malformati per capire eventuale nesso, se avessero assunto droghe durante la gravidanza o alcolici. Alla risposta negativa delle madri l’autorità ha deciso di sospendere le indagini.

Tuttavia alcuni epidemiologi hanno contestato la decisione dell’ente di sanità pubblica, attribuendogli degli “errori di valutazione”. Secondo alcuni scienziati l’origine di queste malformazioni potrebbe da attribuirsi all’ambiente circostante che, essendo rurale, viene spesso contaminato da pesticidi. Tuttavia il legame tra ambiente e agenesia non è stato ancora scientificamente dimostrato, essendo i casi analizzati molto pochi per formare un campione valido.

Selena Gomez non sta bene. Ricoverata per crollo emotivo

Pubblicato il 12 Ott 2018 alle 7:00am

Selena Gomez ha avuto un “crollo emotivo” ed è stata ricoverata in una clinica psichiatrica dell’East Coast. (altro…)

Cimici: insetti fastidiosi per piante e case, come eliminarle con rimedi naturali

Pubblicato il 12 Ott 2018 alle 6:47am

Le cimici, con l’arrivo della stagione autunnale, sono tornate ad invadere le nostre case, risultando sempre più difficile eliminarle, anche a causa della sostanza maleodorante che emettono quando vengono disturbate. (altro…)