Omicidio Maria Tanina Momilia, arrestato il personal trainer

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 12 Ott 2018 alle ore 11:25am

Andrea De Filippis, il personal trainer sospettato di aver ucciso Maria Tanina Momilia trovata morta a Fiumicino, ha confessato di averla uccisa lui. L’uomo si è presentato in caserma dai carabinieri di ostia accompagnato dal suo legale.

La donna era scomparsa domenica e ritrovata morta il giorno dopo in un canale a Fiumicino. Le ultime tracce della vittima portavano alla palestra di De Filippis. Il quale avrebbe raccontato di aver avuto una relazione con la vittima e che questa non gradiva essere lasciata. Da qui ne sarebbe nata una violenta discussione all’interno della palestra domenica mattina degenerata poi in omicidio.

Maria Tanina Momilia, di origine belga, abitava a Fiumicino con il marito, un 46enne romano. Domenica sera l’uomo, intorno alle 20, si era presentato alla caserma dei carabinieri denunciando la scomparsa della moglie.