Milano, notte di fuoco, in fiamme due depositi di rifiuti tossici

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 15 Ott 2018 alle ore 10:29am

Un incendio di vaste dimensioni è scoppiato intorno alle 20.30 di ieri sera nell’area nord di Milano, in via Dante Chiasserini, in zona Bovisasca e vicino a Quarto Oggiaro. Il rogo ha interessato un capannone di rifiuti della Ipb e sul posto sono intervenuti 13 mezzi dei vigili del fuoco che sono ancora al lavoro e lo saranno per tutta la giornata anche per stabilire la causa del rogo, che la momento e sotto controllo e non ci sarebbero rischi per le abitazioni vicine, anche se i residenti sono stati invitati a non aprire le finestre delle proprie abitazioni.

Sul posto è giunto anche un team per la sicurezza ambientale, per verificare la possibile tossicità del fumo. Le fiamme, prima di essere controllate dai pompieri, hanno attaccato un vicino deposito di pulmini utilizzati per il trasporto disabili. Lievemente contuse due persone.

Sei ore dopo, un altro incendio a cinque chilometri di distanza, è scoppiato in zona Novate Milanese: in fiamme la ditta Rieco che lavora plastica e carta. Otto le squadre dei vigili del fuoco impegnate nello spegnimento del rogo: solo 3 anni fa nella stessa ditta si era registrato un altro incendio.