Marco Bocci inizia le riprese come regista e sceneggiatore

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 11 Nov 2018 alle ore 6:11am

Marco Bocci si cimenta in una nuova avventura: la regia. Sono iniziate infatti le riprese di Erre11 (titolo provvisorio), prima pellicola firmata nella regia e nella sceneggiatura da Marco Bocci.

Una storia tratta dall’esordio letterario dell’attore perugino che ha pubblicato nel 2016 con la De Agostini nella collana Book Me.

Il film, che sarà girato interamente nella capitale, è una co-produzione internazionale Italia-Spagna prodotta da Gianluca Curti per Minerva Pictures Group con Rai Cinema e Potenza Producciones e racconta una storia di periferia, di persone ai margini del mondo con la gran voglia di riscatto.

“Voglio raccontare una periferia vera – dice Bocci sul set romano di Tor Bellamonaca – dentro la quale si incrociano tanti personaggi, ognuno col suo percorso, ognuno diverso dall’altro, ma indispensabile per il prossimo. Una gabbia – continua l’attore-regista – dentro la quale vivono e convivono tante umanità, sfiorandosi senza accorgersene, inquinandosi e contaminandosi in quest’era di condivisione estrema”.