Intervento record all’Ospedale Monaldi di Napoli: ricostruita parete addominale col robot

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 20 Nov 2018 alle ore 6:31am

Con l’aiuto dei robot, i chirurghi dell’ospedale Monaldi di Napoli sono riusciti a riparare la parete addominale di una donna napoletana di 80 anni, affetta di pericolose crisi occlusive recidivanti, coniugando gli effetti positivi della chirurgia mini invasiva (laparoscopia) con quelli della chirurgia tradizionale (open). Eseguendo un intervento da record. Operata mercoledì scorso, la paziente dopo 48 ore è stata dimessa, in perfette condizioni di salute e senza dolore post operatorio. E, ancora una volta, l’alta chirurgia parla napoletano: a realizzare il delicato intervento, è stato il dottore Diego Cuccurullo, dell’equipe operatoria della chirurgia generale dell’ospedale Monaldi diretta dal professore Franco Corcione.