novembre 26th, 2018

Claudio Baglioni: bilancio trionfale per la prima parte del tour “Al Centro” che riprenderà il 16 Marzo dal Modigliani Forum di Livorno, oltre 250.000 spettatori

Pubblicato il 26 Nov 2018 alle 6:03pm

Si è conclusa sabato scorso, 24 novembre al Pala Alpitour di TORINO la trionfale prima parte di “AL CENTRO”, il tour di CLAUDIO BAGLIONI che celebra i 50 anni del suo profondo, intenso e inesauribile rapporto tra la musica di questo grande cantautore italiano e il linguaggio, il costume e la cultura del nostro Paese.

Dopo aver conquistato l’ARENA DI VERONA con i 3 rivoluzionari show di settembre, nei quali l’anfiteatro ha ospitato, per la prima volta nella sua storia, tre concerti con il palco al centro e tutti i posti numerati, CLAUDIO BAGLIONI ha realizzato altre 28 date nelle principali arene indoor d’Italia in sole 5 settimane, dal 16 ottobre al 24 novembre, coinvolgendo così oltre 250.000 spettatori per un totale di 31 show!

Grazie al palco al centro, il pubblico – disposto a 360 gradi – per la prima volta in assoluto, gli spettatori hanno potuto rivivere, insieme all’artista italiano, mezzo secolo di grande musica dal vivo, attraverso una scaletta mozzafiato, con – per la prima volta – tutti i più grandi successi di Baglioni in ordine cronologico.

Il tour “AL CENTRO” di CLAUDIO BAGLIONI – prodotto e organizzato da F&P Group – riprenderà a marzo 2019 con la seconda parte degli appuntamenti confermati ad oggi: 16 marzo al Modigliani Forum di LIVORNO; 19 e 20 marzo al Pala Decò di CASERTA; 22 e 23 marzo al Pal’Art Hotel di ACIREALE (CT); 26 marzo al Palasport di REGGIO CALABRIA; 29 e 30 marzo al Palazzo dello Sport di ROMA; 2 aprile a Pala Rubini Alma Arena di TRIESTE; 5 aprile al Forest National di BRUXELLES (inizio show ore 20.00 – info: www.gracialive.be); 7 aprile al Hallenstadion di ZURIGO (inizio show ore 19.00 – info: www.abc-production.ch); 9 e 10 aprile a RDS Stadium di GENOVA; 12 aprile al Mediolanum Forum di MILANO; 15 aprile al Pala Verde di TREVISO; 18 aprile all’Adriatic Arena di PESARO; 24 aprile al Nelson Mandela Forum di FIRENZE.

I biglietti per la seconda parte del tour sono disponibili in prevendita su TicketOne.it e nei punti vendita e nelle prevendite abituali (per info www.fepgroup.it).

RTL 102.5 è radio partner dei live.

TIM – sponsor unico del tour di CLAUDIO BAGLIONI “AL CENTRO” – affiancherà CLAUDIO BAGLIONI in tutte le tappe, mettendo a disposizione la sua tecnologia, per una serie di iniziative dedicate ai clienti che aderiscono a TIM Party ed ai fan dell’Artista.

Sul canale VEVO ufficiale di CLAUDIO BAGLIONI, è online l’emozionante video dal cast stellare di “AL CENTRO”, un brano strumentale composto appositamente per essere la colonna sonora di 50 anni di storia, in cui la musica è sempre AL CENTRO. Ancora una volta, CLAUDIO BAGLIONI torna a stupire e regala un’opera inedita ed emozionante al proprio pubblico: non un nuovo brano pop ma una vera e propria suite strumentale, che accompagnerà il tour straordinario “Al Centro”.

Il video, ideato da Guido Tognetti, vede alla regia di Gaetano Morbioli per Run Multimedia (cast a cura di Giovanna Salvatori per F&P Group) ed è visibile al seguente link: https://youtu.be/gbN9RMNZ-lQ

Prima della ripresa del tour, che ripartirà a marzo 2019, vedremo Claudio Baglioni nella duplice veste di direttore artistico e presentatore del Festival di Sanremo 2019. Al via intanto, le selezioni di Sanremo Giovani. Programma di Rai1 che vedra’ la presentazione da parte di Pippo Baudo e Fabio Ravazzi.

Foto Angelo Trani

Soleterre: al via l’asta dei sogni “Dreaming Night For Children”, in palio speciali experience con Pio e Amedeo, TheGiornalist, Maurizia Cacciatori, Demetrio Albertini e altri

Pubblicato il 26 Nov 2018 alle 12:24pm

“Fashion For Children” è l’evento esclusivo organizzato da Fondazione SOLETERRE, che compie 10 anni e per l’occasione si rinnova grazie a un nuovo format ideato, organizzato e donato a Soleterre da Action Agency di Manuela Ronchi. (altro…)

Cristiano De Andrè: venerdì 30 novembre parte da Novara il tour “Storia di un impiegato”

Pubblicato il 26 Nov 2018 alle 10:57am

Parte il prossimo 30 novembre l’atteso tour di Cristiano De AndréStoria Di Un Impiegato”, ispirato al celebre concept album del padre Fabrizio, che torna così a smuovere le coscienze a 50 anni di distanza dalle rivolte sociali del 1968. Una serie di concerti che impegneranno il cantautore in tutta Italia per diversi mesi, a partire dal 30 novembre, strutturati come una vera e propria opera rock grazie ai dei nuovi e straordinari arrangiamenti.

Queste le date del tour prodotto e organizzato da Intersuoni Srl, divisione Booking & Management Unit, le cui prevendite dei biglietti sono disponibili su Ticketone e sui circuiti di vendita abituali: il 30 novembre al Phenomenon di Fontaneto d’Agogna (Novara), il 2 dicembre al Palamazzalovo di Montebelluna (Treviso), il 6 dicembre al Teatro Civico di La Spezia, il 15 gennaio al Teatro Carlo Felice di Genova, il 2 febbraio all’Obihall di Firenze, il 7 febbraio al Teatro Regio di Parma, l’11 febbraio alla Cavea Santa Cecilia di Roma, il 4 marzo all’Alcatraz di Milano e l’11 marzo al Teatro Colosseo di Torino.

Cristiano De André sul palco sarà accompagnato da Osvaldo Di Dio, Davide Pezzin, Davide Devito e Riccardo Di Paola.

Cristiano De André è l’unico vero erede del patrimonio musicale del grande Fabrizio. Ha riletto il disco del 1973 sempre più attuale, un concept album ‘sugli anni di piombo e sulla speranza di costruire un mondo migliore’. “Storia di un impiegato” racconta infatti il gesto di un impiegato degli anni ’70, animato dal ricordo della rivolta collettiva del Maggio francese del 1968. ‘Il Sessantotto non fu tanto una rivoluzione politica, quanto sociale e culturale: anni di “lotta dura, senza paura”, come recitava uno dei tanti slogan, ma anche uno spartiacque tra passato e futuro’.

L’artista ha ardentemente voluto portare in scena quest’opera nel 50esimo anniversario del ’68, un disco che mette in discussione le basi su cui si fonda il potere. Arrangiare “Storia di un impiegato” ha significato per Cristiano De André riportare in auge i figli della rivoluzione pacifista: l’utopia, l’anarchia, il Sogno, da una parte, il Potere, la paura, l’inabissamento delle qualità individuali a discapito delle esigenze globali, dall’altra. Come recita il testo di “Nella mia ora di libertà”: Certo bisogna farne di strada/da una ginnastica d’obbedienza/fino ad un gesto molto più umano/che ti dia il senso della violenza/però bisogna farne altrettanta/per diventare così coglioni/da non riuscire più a capire/che non ci sono poteri buoni.

Morto il regista Bernardo Bertolucci, grande maestro del cinema italiano

Pubblicato il 26 Nov 2018 alle 10:39am

Si è spento all’età di 77 anni, Bernardo Bertoluccii. Il grande maestro del cinema italiano. (altro…)

Paris Hilton e Chris Zilka si dicono addio ad un passo dalle nozze

Pubblicato il 26 Nov 2018 alle 9:32am

Dopo aver rimandato a lungo le loro nozze, l’ricca ereditiera e l’attore Chris Zilkasi si sono detti addio. Insieme da due anni, fidanzati da dieci mesi, lo hanno fatto in amicizia. E pensare che lui sembrava davvero quello giusto!

L’addio, stando a quanto è stato riportato da People, è avvenuto da poco. Dopo due anni il rapporto si sarebbe fatto più tiepido, di qui la decisione di chiudere per sempre.

Una fine dunque annunciata, da diversi litigi e diversi rinvii di nozze.

I due si sarebbero dovuti sposare nella primavera 2018, poi tutto era stato spostato all’11 novembre, poi ancora al 2019. “Con Chris non avrebbe mai funzionato”, ha detto a People una fonte molto vicina alla Hilton, più interessata ad avere un matrimonio come la sorella Nicky e il fratello Barron che ad essere sposata a sua volta.

Cleopatra. La Regina che sfidò Roma e conquistò l’eternità, il nuovo libro di Alberto Angela in uscita il 29 novembre

Pubblicato il 26 Nov 2018 alle 8:36am

Alberto Angela difende la modernità della donna alla quale ha dedicato il suo ultimo libro dal titolo Cleopatra. La Regina che sfidò Roma e conquistò l’eternità in libreria da giovedì 29 Novembre. «È stata una grande statista, non era egoista, ha agito per il regno, si è unita all’uomo più forte del momento, ma sia con Cesare che con Antonio è stato anche amore». (altro…)

Tale e Quale Show 2018, vincitore con l’interpretazione di Andrea Bocelli, Federico Angelucci

Pubblicato il 26 Nov 2018 alle 7:45am

L’interpretazione di Andrea Bocelli gli ha regalato il primo posto nella finale di Tale e Quale Show 2018. Federico Angelucci è stato infatti decretato vincitore da Carlo Conti nella serata di venerdì su Rai Uno. (altro…)

Studio sul vaccino MPVR: rivelati eventi avversi per 4 bimbi su 100

Pubblicato il 26 Nov 2018 alle 7:12am

Durante le audizioni che si sono tenute in Senato per discutere il nuovo decreto legge Vaccini (Ddl 770) si è scoperto per la prima volta di uno studio di farmacovigilanza attiva su un solo vaccino, l’anti MPVR (morbillo, parotite, varicella, rosolia). (altro…)