Marco Mengoni, concerto a sorpresa alla stazione centrale di Milano per lanciare il suo nuovo disco “Atlantico”

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 29 Nov 2018 alle ore 1:50pm

Marco Mengoni ha scelto di presentare il disco Atlantico, che esce ufficialmente domani, con un concerto a sorpresa alla Stazione di Milano Centrale, tra i binari 10 e 11, un marciapiede normalmente zeppo di viaggiatori in attesa.

Per una ventina di minuti a partire dalle 2.15 la stazione che si è popolata di circa 300 fan scelti tramite Spotify, qualche bravo musicista, poliziotti a presidiare l’evento, lo staff dell’ufficio stampa e della Sony, giornalisti, e addetti ai lavori.

Uno show ferroviario fatto di 5 delle 15 canzoni del disco in uscita, tra cui i primi singoli, ‘Voglio’ e ‘Buona vita’. Una scelta, quella della Stazione Centrale, che per Mengoni significa fermarsi a ‘celebrare’ un luogo che, negli ultimi anni, è stato da lui molto frequentato. Ha raccontato infatti di avere viaggiato molto durante la lavorazione dell’album e di avere sempre ‘vissuto’ la stazione come un luogo in cui andare e venire.

“Ho viaggiato molto in questi due anni di lavorazione del disco, e quando passavo di qui vedevo le facce della gente che parte, le sue aspettative. Da qui ogni giorno vengono e vanno 350mila persone, e stanotte è tutta per noi”.

Seguirà, una tre giorni di iniziative sparse per Milano, da oggi a sabato, tra la Torre Velasca, piazza Duse, la Triennale e le scuole di design: ascolti in cuffia di Atlantico, una mostra fotografica contro l’inquinamento e l’invasione della plastica nei mari, incontri, concerti di giovani band, distribuzione gratis di libri usati da far rivivere, e parecchio altro ancora. Sino ad arrivare al 2019 quando ci sarà poi il tour nei palazzetti: a Milano, al Forum di Assago, il concerto di Mengoni arriverà l’1 e il 2 maggio prossimi.

Foto stampa
BRAINSTORM AGENCY