Papa Francesco e chiese senza più fedeli: “Vendiamole per aiutare i poveri”

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 01 Dic 2018 alle ore 7:17am

Il cardinale Ravasi, ministro vaticano della Cultura, ha osservato alcuni giorni fa, in occasione del convegno sulla dismissione dei beni ecclesiastici che bisogna rendersi conto oramai che il cattolicesimo in Occidente è sempre più in minoranza. Un lento declino che significa di anche chiese sempre più vuote. E dunque anche in vendita. Tanto che papa Francesco è intervenuto, sottolineando come il ricavato delle cessioni dovrà essere messo “al servizio dei poveri”.

In Italia una stima sul numero totale di chiese vuole e abbandonate non è possibile farla. Solo le chiese che appartengono alle parrocchie sono circa 65mila e 100mila se si considerano anche i privati. Le Regioni e i Comuni. Di queste tra le 600 e le 700 sono state dismesse.