Casa: tendenze colori arredo 2019

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 12 Dic 2018 alle ore 6:03am


Dal viola in versione ultra, alle nuance dell’anno 2018, al rosso più intenso, passando per un sontuoso verde scuro, un blu tech-inspired e un giallo speziato, sono le tendenze dei colori 2019 per la casa che sembrano aver accantonato, almeno per il momento, le declinazioni più pacate per esplorare nuove connotazioni decise e audaci, pensate per interni dall’alto tasso creativo.

A confermarlo le tonalità più interessanti del noto marchio Pantone Color Institute.

Adattabili ai più attuali e attenti contesti abitativi, ciascuna delle nuance più in voga attinge a precise ispirazioni, da terre lontane allo spazio, dal cibo al mondo digitale, rivisitando infine anche i neutri evergreen per renderli sempre meno banali.

1. Rosso e bordeaux
Soggiorno in stile di Harvink

Una delle palette più incisive secondo le tendenze colore 2019 è proprio quella del rosso, che ne coinvolge ogni sfumatura, dalla più chiara alla più intensa. Propone schemi dal sapore deciso e speziato. Per l’autunno e l’inverno, veri protagonisti cromatici risultano i toni avvolgenti dei bordeaux e del rosso opaco che richiamano alla mente atmosfere vibranti e contesti sontuosi ma anche ambienti ispirati all’Oriente e alla passione.

Cucina in stile di LEICHT Küchen AG

Rossi vivi in cui pulsano contaminazioni esotiche con cui vestire qualsiasi elemento della casa. Dalle pareti ai mobili principali, dai tessuti agli accessori decorativi, ogni stanza potrà godere del suo carattere pulsante. Le aree funzionali più indicate in cui adottare la palette di tendenza dei rossi? Certamente la cucina per un look conviviale e il soggiorno, declinando le sfumature su tessuti e perchè no, anche pareti.

2. Dall’arancione al ruggine
Bagno in stile di Love Tiles

Una variante cromatica altrettanto di tendenza per il 2019 è l’arancione, proposto nella particolare essenza ruggine. Colori ideali in abbinamento con grigio e tortora, altri due colori di tendenza per l’autunno inverno, dalla bellezza senza tempo. Sul fronte materico, è possibile combinarli armoniosamente con legni e resine, ma anche ferro e mattoni lasciati a vista. Le tonalità di questa palette evocano le contaminazioni culturali e territori lontani, per garantire alle stanze domestiche un appeal contemporaneo e cosmopolita.

3. Blu
Soggiorno in stile di SAS

Un blu che ricorda il cielo stellato, il mare e che si caratterizza per una personalità forte e audace, da sperimentare in versione piena e corposa sia su pareti che arredi o cuscini. A metà tra terra e l’universo, la palette dei blu intende portare negli spazi di tutti i giorni piccoli tocchi d’impronta high-tech, ispirandosi al mondo della tecnologia, sempre più presente anche nella quotidianità, e alla dimensione digitale. Ideale l’accostamento con grigio ghiaccio, giallo ocra e dettagli metallici caldi come oro e rame.

4. Verde: dal prato all’oliva

Tonalità autunnali che evocano la sensazione delle foglie cadute sul suolo della foresta, con un forte richiamo alla natura più sincera e al suo passaggio fisiologico dalla stagione calda a quella fredda. Si va dal verde foliage al verde bottiglia e verde-blu, perfette per connotare ambienti moderni o modern-classic. Non solo complementi e imbottiti bensì anche motivi floreali e arborei su carta da parati che riproducono con estrema eleganza oppure con un occhio pop gli elementi del territorio.


5. Giallo

Un giallo dal profumo di curcuma e curry, adatto per la zona living: dall’aspetto fortemente speziato che sa come aggiungere una manciata tropicale a tutti gli interni di casa, dalla cucina in cui può tingere pareti paraschizzi alla sala da pranzo su sedute, ma anche in soggiorno su poltrone in velluto e accessori, e ancora, in camera da letto.

Animato ed effervescente si presenta invece il giallo più pungente e acido ideale come dettaglio eye-catching all’interno di uno schema cromatico che impiega grigio, più o meno intenso, e blu. Un ambiente articolato che saprà come distinguersi senza apparire eccessivo e troppo coraggioso.

6. Viola e fucsia brillante

Il viola, colore già utilizzato da qualche anno, entriamo nella soprannaturalità e sensualità. Garantisce agli ambienti della casa un carattere davvero unico e accattivante. Non tutte le stanze o tutti gli stili d’arredo, però, lo richiedono, seppur a piccole dosi.