Parto in distributore di benzina la notte di Natale

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 26 Dic 2018 alle ore 11:28am

Un bimbo di tre chili e sei aveva tanta fretta di venire al mondo che non ha voluto aspettare l’arrivo in ospedale la notte di Natale: al punto che la madre non è riuscita a percorrere l’ultimo chilometro che la separava dal nasocomio riminese e lo ha partorito in strada, in una piazzola di un distributore di benzina.

Il “miracolo” natalizio è avvenuto l’altro ieri pomeriggio alla vigilia di Natale a Rimini.

La protagonista una famiglia del Riminese, già con una bambina. I tre si erano messi in auto verso l’ospedale alle prime contrazioni della donna si sono dovuti fermare perché il parto era ormai prossimo, già in atto. A quel punto si sono fermati in una piazzola di sosta e hanno chiamato subito il 118.

Il personale sanitario una volta giunto sul posto ha accertato che il bambino era praticamente nato, e ha tagliato il cordone ombelicale stabilizzando madre e piccolo. Entrambi sono stati portati in ambulanza in ospedale a Rimini, nel reparto di ostetricia e ginecologia, e stanno in ottime condizioni di salute.