Tonico al rosmarino, come prepararlo

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 27 Dic 2018 alle ore 6:35am

Con il rosmarino potete ottenere un tonico per il viso tutto naturale astringente e purificante, che vi aiuterà a restringere i pori dilatati e a purificare la vostra epidermide. Ottimo anche per i brufoletti e i punti neri, potete prepararlo in casa utilizzando anche un po’ di limone, salvia e acqua. Vediamo come fare.

Per prima cosa fate bollire dell’acqua, mezzo bicchiere circa, e aggiungendo 3 foglie di salvia e un rametto di rosmarino. Lasciate in infusione per circa cinque minuti e filtrate il tutto. Dopo averlo versato in una piccola ciotola aggiungete un cucchiaio di aceto di mele, il succo di un arancia e di un limone per potenziare l’azione astringente. Questa versione è sicuramente la più completa ed efficace, tuttavia, si possono anche ridurre gli ingredienti. Se non avete tutto l’occorrente a disposizione e avete bisogno di un’immediata azione purificante potete preparare un semplice tonico al rosmarino fatto in casa aggiungendo a freddo solo succo di limone o aceto per purificare la pelle grassa e impura e restringere i pori.

In alternativa al rosmarino fresco potete anche adoperare quello essiccato o preparare il vostro tonico con olio essenziale di rosmarino. In questo modo, oltre a contenere l’eccesso di sebo, andrete anche ad idratare e a nutrire l’epidermide del vostro viso.

Applicate il tonico al rosmarino in base al vostro tipo di pelle e alle necessità che avete. Se desiderate avere una pelle più pulita dopo la rimozione del trucco, il consiglio è quello di tamponare il viso con un dischetto di cotone imbevuto nel tonico nella classica zona T, dove si deposita più grasso. Se avete la pelle molto grassa ripetete l’operazione tutte le mattine prima di procedere alla vostra beauty routine.