Peli di cane, come liberarsene

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 28 Dic 2018 alle ore 6:48am

Chi possiede un cane in casa sa bene che c’è sempre tantissimo da fare. Deve fare i conti con i peli su divani, sedie, coperte e pavimento. Anche i cani dal pelo corto li perdono e li spargono ovunque. L’unico modo per tenere a bada la situazione è cercare di tosare il cane quando necessario, spazzolarlo e tenerlo curato. Altro accorgimento è quello di tenere i divani coperti o riservare agli amici a quattro zampe un posto a loro dedicato per ridurre la quantità di peli sparsi in giro per la casa.

Per rimuovere in modo efficace i peli, dai più corti a quelli più lunghi, senza fare troppa fatica vediamo cosa dobbiamo fare.

Un metodo molto efficace per rimuovere il pelo di cani dal divano o da qualunque superficie lavabile consiste nell’utilizzare i guanti di gomma. Sono perfetti quelli per lavare i piatti. Dopo averli indossati inumiditeli e passateli direttamente dove occorre. I peli rimarranno attaccati al guanto così da poterli rimuovere con molta semplicità.

Tenete poi a portata di mano una bacinella con dell’acqua per risciacquare i guanti e ripetere l’operazione più volte. – Ottimi anche i panni in microfibra in quanto non rilasciano pelucchi. Perfetti per le superfici in legno e i pavimenti. Prima di utilizzarli si consiglia di raccogliere un po’ di pelo con la scopa o con l’aspirapolvere o panno statico. Dopo di che inumidite il panno e con lo spazzolone passatelo sul pavimento per togliere anche i peli più piccoli. In una sola passata vi libererete di peli di cane e di polvere.

Infine, tenete sempre a portata di mano la classica spazzola per i vestiti. Ideale anche per togliere i peli di cane dai divani o da passare su tappeti o qualunque altro tipo di tessuto. Compresa tappezzeria auto.