Bagno di vapore per avere una pelle più fresca e pulita

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 02 Gen 2019 alle ore 7:57am

Un bagno di vapore per il viso svolge un’azione anti-age e purificante.

Il bagno di vapore svolge molteplici azioni benefiche sulla pelle del viso, attivandone le naturali funzioni. Si tratta di una “seduta” intensiva di vapore per il proprio viso, ottenuto scaldando dell’acqua in un pentolino, magari con l’aggiunta di essenze profumate che coadiuvano anche il riposo della mente dallo stress quotidiano grazie all’aspetto aromaterapico.

Scopriamo assieme quali benefici a medio e a lungo termine può apportare il bagno di vapore alla pelle del viso e non solo!

1. Toccasana per la pelle grassa e impura
L’azione purificante del vapore acqueo è da tempo riconosciuta, soprattutto se abbinata a un olio essenziale come il tea tree oil che aiuta a disinfiammare eventuali zone acneiche e a disinfettare i pori. Aggiungendo due gocce al pentolino d’acqua si può ottenere questo beneficio, ideale se pelle tende a essere grassa e impura.

2. Effetto disintossicante
Realizzare almeno un bagno di vapore a settimana, depura la pelle da tossine e batteri che sia accumulano sul viso grazie anche allo smog e ai luoghi affollati. I pori si dilatano e si “svuotano”, i tessuti si rigenerano e si ossigenano per acquisire nuova luce e vitalità.

3. Effetto distensore e rilassante
Abbinandolo a qualche goccia di olio essenziale di lavanda si avrà anche un certo benessere psico-fisico che cambierà in maniera rilevante la tua settimana anche lavorativa.

Per aumentare l’effetto anti-stress, è possibile fare un impacco facciale di almeno 10 minuti, costituito da un asciugamano imbevuto dell’acqua con l’essenza precedentemente utilizzata.

4. Trattamento per una pulizia del viso profonda
Se pelle presenta punti neri e pori dilatati, è necessaria una maggiore pulizia del viso. La sera prima di andare a letto un bagno di vapore può fare certamente la differenza, perché il calore libererà i pori e la pelle assumerà un aspetto più curato, pulito e sano.

5. Pre-trattamento anti-age
Oltre a riattivare il microcircolo, il bagno di vapore prepara anche la pelle ad accogliere i trattamenti e le creme che si deciderà di applicare. Ad esempio, una crema anti-età avrà maggior effetto e penetrerà meglio, se massaggiata con movimenti circolari.

Infine, aggiungendo bicarbonato al pentolino aumenterà l’effetto anti-age e detossinante del bagno di vapore.