Dolore al tallone e tallonite, i rimedi naturali della nonna

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 02 Gen 2019 alle ore 10:27am

Il dolore al tallone è molto comune non solo negli sportivi, ma anche in chi sta molte ore in piedi durante il giorno. Le cause della tallonite sono veramente tante e generalmente derivano da una postura scorretta, reumatismi, o microfratture ripetute nel tempo.

Se non trattato per tempo il rischio è che il tallone possa rimanere infiammato e dolorante per moltissimo tempo, rendendo quasi impossibile camminare o stare in piedi. Vediamo, dunque, quali sono i rimedi fai da te da attuare subito per attenuare e prevenire l’infiammazione del tallone.

Se il dolore è lieve o intenso applicate del ghiaccio. Mettete il ghiaccio direttamente sulla zona che vi fa male e lasciatelo per circa 10 minuti. Ripetete tre o quattro volte questa operazione al giorno. Successivamente cambiate subito la tipologia di scarpa e indossatene una adatta al vostro piede.

Evitate i tacchi alti o le scarpe piatte che impediscono di camminare correttamente causando dolore a tutta la pianta del piede, tallone compreso. Utilizzate l’arnica è un vero e proprio toccasana naturale. Acquistatela in gel in erboristeria o nei supermercati che vendono prodotti medicali e fate dei leggeri massaggi due o tre volte al giorno. In alternativa provate anche l’aloe vera, potere lenitivo. Applicatelo i primi giorni in cui si avverte dolore, mentre l’artiglio del diavolo, anch’esso valido rimedio naturale, vi aiuterà ad evitare situazione peggiori.