Barbie, la bambola più famosa al mondo interpretata in un film da Margot Argot

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 12 Gen 2019 alle ore 6:39am

Compie 60 anni a marzo prossimo, ma se li porta egregiamente, come se il tempo si fosse fermato, la bambola Barbie,, la più amata da sempre, in tutto il mondo, per il suo aspetto da donna, giovane emancipata, intraprendente, sportiva, professionale, elegante, fashion, in formissima, di gran classe.

La bambola che tutte noi da bambine abbiamo sempre desiderato, per la sua bellezza, i suoi abiti, le sue collezioni.

Oggi invece a 60 anni dalla nascita, la bambola di intere generazioni, diventerà una persona in carne ed ossa, Margot Robbie nel primo film Live-action.

Mattel ha infatti raggiunto un accordo con Warner Bros per la produzione e l’annuncio che ha fatto anche salire i titoli in borsa.

Margot Robbie lo scorso anno si è avvicinata molto all’Oscar con l’interpretazione della pattinatrice Tonya, è ora attesa in sala il prossimo 17 gennaio, in veste di coprotagonista di “Maria regina di Scozia”, in cui interpreta la regina Elisabetta I.

Nel nuovo attesissimo film di Tarantino è Sharon Tate in Once Upon a Time in Hollywood, incentrato sugli orribili fatti di sangue avvenuti al numero 10050 Cielo Drive a Los Angeles per mano di Charles Manson.

“Nei suoi quasi 60 anni, Barbie ha consentito ai bambini di immaginarsi in ruoli da principessa a presidente. Sono per questo molto onorata” ha detto l’attrice e produttrice australiana, 29 anni.

“Barbie è un franchise icona e siamo lieti della partnership con Warner Bros e Margot Robbie per portarla sul grande schermo. Questo progetto è un buon inizio della nostra partnership con Ynon e Mattel Films. E Margot è la produttrice e attrice ideale per dare vita a Barbie” mette in evidenza Toby Emmerich, presidente di Warner Bros Pictures.