Condanna all’ergastolo per Alessio Alamia, il 22enne che il 7 aprile del 2017 uccise nella sua casa di Pietra Ligure la ex fidanzata 21enne, Janira D’Amato, con 49 coltellate.

La sentenza della Corte d’assise è arrivata ieri dopo oltre cinque ore di Camera di consiglio.

Alamia, che non era in aula al momento della lettura della sentenza, è stato assolto dall’accusa di stalking “perché il fatto non sussiste”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.