Spread the love

Neonata di tre giorni è morta la scorsa notte all’ospedale San Bortolo di Vicenza dopo essere stata gettata a terra in casa dalla madre, forse per una crisi “post partum”. L’episodio è avvenuto nella notte a Lisiera di Bolzano Vicentino (Vicenza).

La donna, di 41 anni, subito dopo ha tentato di togliersi la vita ferendosi alla gola con un coltello. A intervenire è stato il marito della donna e padre della piccola, che ha chiamato subito il 118 che hanno trasportato la donna e la neonata al San Bortolo.

La piccola è stata ricoverata in Terapia intensiva pediatrica ma è morta all’alba. La madre è stata arrestata e ora è piantonata nel reparto di Psichiatria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.