Napoli, bimbo di sei anni ricoverato al Santobono per influenza suina

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 22 Gen 2019 alle ore 1:39pm

E’ ricoverato in ospedale da venerdì 18 gennaio il piccolo di 6 anni la cui diagnosi è H1N1, sottotipo dell’influenza A, di tipo suino.

Prima al Cotugno, poi trasferito al Santobono, le sue condizioni – spiega Antonio Giordano, commissario straordinario dell’Azienda Ospedaliera dei Colli – “sono attualmente ottime, è senza febbre, respira autonomamente con ottimi parametrici di saturazione, si alimenta regolarmente e verrà dimesso rapidamente nei prossimi giorni”.

Ricordiamo che il virus A sottotipo H1N1- a monte della cosiddetta pandemia di “febbre suina” del 2009 – è tra quelli considerati più a rischio. Se il virus dell’influenza A rappresenta il 99% dei virus influenzali responsabili dell’epidemia (il virus B rappresenta piccola parte), il 64% di esso è del ceppo H1N1, con il 35% rappresentato da altri sottotipi (H3N2 e ceppi non sotto tipizzati).

Per la terapia viene utilizzato un farmaco antivirale da assumere entro 48 ore dalla comparsa dei sintomi, e il suo impiego in profilassi va valutato in casi epidemiologici e clinici di particolare rilevanza.