gennaio 28th, 2019

Festival di Sanremo 2019: il Comune e Baglioni attribuiscono il Premio alla Carriera al grande Pino Daniele

Pubblicato il 28 Gen 2019 alle 1:19pm

Nella data odierna il Comune di Sanremo, in accordo con il direttore artistico della 69esima edizione del Festival della Canzone Italiana, Claudio Baglioni, ha deciso di attribuire a Pino Daniele il Premio alla Carriera Città di Sanremo, a quattro anni dalla tragica e prematura scomparsa del grande cantautore e bluesman napoletano. (altro…)

Sanremo: un trampolino tra le nuvole per la scenografia di Francesca Molinaro con la collaborazione dell’architetto Claudio Baglioni

Pubblicato il 28 Gen 2019 alle 11:36am

Come sarà la scenografia del prossimo Festival di Sanremo 2019? (altro…)

Serena Rossi omaggio a Mia Martina con Claudio Baglioni. Claudio Santamaria 4° conduttore in una delle 5 serate del festival di Sanremo

Pubblicato il 28 Gen 2019 alle 10:49am

L’ultimo volto ad aggiungersi alla lista dei possibili ospiti che dovrebbero arrivare sul palco dell’Ariston del prossimo Festival di Sanremo è quello di Serena Rossi, che dovrebbe essere protagonista di un omaggio a Mia Martini insieme a Claudio Baglioni.

Serena, protagonista nei panni di Mia Martini del biopic ‘Io sono Mia’, in onda su Rai1 il 12 febbraio, dopo l’anteprima nelle sale del 14, 15 e 16 gennaio, dovrebbe intonare, insieme al direttore artistico e conduttore del festival, ‘Almeno tu nell’universo’, brano che Mia Martini portò al festival di Sanremo esattamente 30 anni fa, nel 1989, vincendo il Premio della Critica.

Il film tv su Mia Martini, ripercorre la vita dell’artista dalla voce inimitabile partendo proprio da quel Sanremo quando tornò sul palco dopo una lunga e ingiusta assenza.

Ma le indiscrezioni non finiscono certamente qua. Altro attore che potrebbe affiancare alla conduzione del Festival, Claudio Baglioni, Claudio Bisio e Virginia Raffaele in una delle 5 serate è Claudio Santamaria.

“Siamo un trio, potremmo diventare un quartetto, come il quartetto Cetra”, aveva annunciato il ‘dirottatore artistico’ Claudio Baglioni in conferenza stampa, parlando di numeri di spettacolo ‘a più voci’ che andranno ad integrarsi con la gara delle canzoni. E chissà che Santamaria non possa essere coinvolto anche in performance canore, dopo aver dato il volto a Rino Gaetano nella fiction di Rai1 ‘Il cielo è sempre più blu’.

L’attore romano, 44 anni, già interprete del ‘Dandi’ nell’originario ‘Romanzo criminale’ di Michele Placido e del supereroe di periferia nell’acclamato ‘Lo chiamavano Jeeg Robot’ di Gabriele Mainetti, si prepara a ridare la voce al personaggio di Batman nel film The Lego Movie 2.

Napoli, lite tra conviventi: ucciso a botte bimbo di 6 anni. Viva per miracolo la sorellina di 7 anni

Pubblicato il 28 Gen 2019 alle 10:31am

A Cardito, nel Napoletano, uomini della volante del commissariato di Afragola, intervenuto per sedare una lite tra conviventi, hanno trovato un bambino di 6 anni senza vita adagiato su di un divano e la sorellina di 7 in gravissime condizioni. La bambina è stata ricoverata nell’ospedale pediatrico Santobono di Napoli. Un altro bimbo, di 4 anni era per fortuna illeso. L’immane violenza sarebbe scaturita durante una lite fra la madre dei piccoli e il suo convivente.

Il piccolo morto e la sorella hanno sul corpo tracce evidenti di percosse con una scopa o con un bastone. La bambina per fortuna non ha lesioni interne, ma è mancato veramente molto poco che non facesse la fine del fratellino più piccolo.

Poliziotti e magistrato hanno ascoltato la madre dei piccoli, una 30enne napoletana, che ha raccontato che non era in casa al momento del pestaggio, e il compagno di quest’ultima, 24 anni, nato in Italia da genitori tunisini che sembra non tollerasse i figli della compagna, solo il piccolo di 4 anni figlio suo.

Ascoltata la piccola in gravi condizioni ma non in pericolo di vita, sembrerebbe che il tizio fosse solito picchiarli. Sia la madre che il compagno sono stati portati prima in commissariato e poi negli uffici della Squadra Mobile di Napoli in Questura.

Tornano in vigore i dazi Ue sull’importazione di riso dalla Cambogia e Myanmar

Pubblicato il 28 Gen 2019 alle 8:00am

Tornano in vigore i dazi Ue sull’importazione di riso da Cambogia e Myanmar a seguito della richiesta presentata dall’Italia nel febbraio 2018 dal nostro Paese e da Spagna, Francia, Portogallo, Grecia, Romania, Bulgaria e Ungheria.

A darne notizie è l’ANSA, la quale dichiara che la Commissione Ue ha avviato la procedura di approvazione, che salvo colpi di scena, si concluderà mercoledì 16 gennaio 2019. Una misura necessaria, che dovrebbe essere operativa entro la prossima settimana e che avrà una durata di tre anni prolungabili. I dazi saranno pari a 175 euro la tonnellata nel primo anno, 150 nel secondo e 125 nel terzo.

Il regolamento sarà adottato con procedura scritta, cioè senza passare dal collegio dei Commissari. La decisione arriva dopo un’indagine dell’Esecutivo Ue che ha riconosciuto le gravi difficoltà causate tra il 2012 e il 2017 al settore risicolo europeo, principalmente italiano (il 50% della produzione Ue), dalle importazioni a dazio zero da Cambogia e Myanmar.

Il regolamento sospende per tre anni il regime di scambi agevolato sul riso di cui i due Paesi asiatici godono in quanto economie povere ed è lo stesso su cui i Paesi membri si erano spaccati il 4 dicembre scorso, incapaci di raggiungere la maggioranza qualificata necessaria per approvarlo. Condizione che ha consentito alla Commissione europea di decidere in autonomia.

Si conclude così una vicenda iniziata il 16 febbraio 2018, quando l’Italia aveva presentato richiesta a Bruxelles per il ripristino dei dazi invocando la clausola di salvaguardia prevista dalle norme europee nel caso i regimi commerciali preferenziali Ue per i paesi poveri creino difficoltà ai produttori europei.

Piedi gonfi, ritenzione idrica e cattiva circolazione: dai rimedi naturali ai massaggiatori elettrici

Pubblicato il 28 Gen 2019 alle 7:38am

Svegliarsi ogni mattina coi piedi gonfi non è solo spiacevole e fastidioso ma può nascondere una vera e propria patologia o la conseguenza di un comportamento scorretto, ed è dunque un evento che merita d’essere senza ombra di dubbio approfondito. (altro…)

Palermo, tumore ai polmoni: broncoscopio sottile scandaglia bronchi sino alle ramificazioni più sottili

Pubblicato il 28 Gen 2019 alle 6:51am

All’ospedale La Maddalena di Palermo è arrivato un broncoscopio ultrasottile di ultima generazione tra le apparecchiature sanitarie usate nel dipartimento oncologico, prima struttura in Italia a dotarsi di questo nuovo strumento diagnostico. Un dispositivo che, lavorando in sinergia con le sonde ecografiche miniaturizzate e con i sistemi di navigazione, è in grado di scandagliare i bronchi fino alle ramificazioni più sottili, difficili da raggiungere con altri dispositivi in uso da altre parti. (altro…)

Capelli bianchi, come prevenirli con la giusta e corretta alimentazione

Pubblicato il 28 Gen 2019 alle 6:00am

I capelli bianchi si possono prevenire seguendo una dieta equilibrata e costante. A base di alcuni alimenti che possono contrastare questo problema, soprattutto se derivante dallo stress. (altro…)