Scopre di avere il tumore al seno grazie alla sua bambina che non vuole prendere il suo latte

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 03 Feb 2019 alle ore 7:34am

Claire Granville, 40enne inglese, deve indubbiamente la vita alla sua bambina Matilda: è stata lei infatti a farle scoprire il tumore al seno. La donna, infermiera di Hull (Regno Unito), si è accorta che qualcosa non andava solo quando la neonata si è rifiutata di succhiare il latte dal suo seno sinistro. Claire però non avrebbe mai immaginato che potesse trattarsi di una cosa così grave.

Una massa cancerosa di dieci centimetri si era formata proprio dietro il capezzolo sinistro – esattamente dove Matilda si era rifiutata di prendere il latte dal seno materno. Grazie alla rapidità della diagnosi, i medici l’hanno potuta sottoporre in tempo all’intervento chirurgico per la rimozione e alla chemioterapia e così che la 40enne è riuscita a sconfiggere il terribile male.

“Era come se lei lo avesse letteralmente annusato; si rifiutava anche solo di avvicinarsi” ricorda Claire. “Ho pensato che fosse una reazione davvero strana: si nutriva senza problemi dal mio seno destro, era solo quello sinistro che le dava problemi. Girava la testa non appena la avvicinavo. Ma rifiutandosi di nutrirsi dal mio seno, Matilda ha finito per salvarmi la vita” ammette la madre. La signora Granville ha subito un’operazione per rimuovere il seno sinistro, seguita da sei cicli di chemioterapia e radioterapia. I medici avevano scoperto che il tumore si era già diffuso a 31 dei suoi 33 linfonodi. Ora può dirsi libera dal cancro: “È stato un giorno molto emozionante quando me l’hanno detto: tutti fanno il tifo per te, quindi sapere che l’hai sconfitto è una sensazione incredibile”. “Ho sentito che gli animali possono percepire quando i loro proprietari hanno il cancro, ed è stato così anche per la mia piccola Matilda” conclude la donna.