Ricette di Carnevale: come preparare le Castagnole al forno

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 08 Feb 2019 alle ore 8:26am

Le castagnole sono un dolce tipico del Carnevale. La nostra ricetta in questo angolo di cucina è una variante di quella tradizionale, più leggera, con cottura al forno.

Dopo essere state cucinate, queste deliziose pagnotte vengono bagnate nel liquore e ricoperte con abbondante zucchero da cucina.

Per gustarle al meglio, prima di servirle è consigliabile farle asciugare per alcune ore.

INGREDIENTI per 6 persone:

– 300 g di farina
– 140 g di zucchero
– 100 g di Burro Santa Lucia Galbani freddo
– 2 uova
– 50 ml di latte
– 10 g di lievito per dolci
– la scorza grattugiata di 1 limone piccolo
– un pizzico di sale

Per la finitura:

– acqua q.b.
– limoncello q.b.
– zucchero q.b.

Per la glassa al limoncello:

– 250 g di zucchero a velo
– limoncello q.b.

Per la glassa analcolica:

– 1 bicchiere di latte
– 2 cucchiai di zucchero

PREPARAZIONE

1. Mettete mixer il Burro Santa Lucia ridotto a pezzetti insieme al latte e allo zucchero.
2. Frullate il tutto per un paio di minuti. Poi unite le uova, il sale e la scorza di limone grattugiata.
3. Lavorate il composto ancora per due o tre minuti. Ad operazione conclusa, in una ciotola capiente mescolate la farina con il lievito di birra. Dunque aggiungeteci l’impasto realizzato nel mixer. A questo punto, lavorate il tutto fino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea.
4. Ottenuta una pasta della consistenza desiderata, prelevatene delle piccole porzioni. Ora formate delle palline grandi quanto una noce (man mano che vengono realizzate dovranno essere disposte in modo da restare ben distanziate in una placca rivestita di carta da forno).
5. Confezionate tutte le castagnole, infornatele a 160° in forno statico per 15 minuti.
6. Una volta cotte, sfornatele e cospargetele velocemente con la bagna al limoncello realizzata in precedenza mescolando acqua e liquore in parti uguali; in alternativa realizzate una bagna analcolica mescolando acqua e zucchero in parti uguali. Quindi, passatele subito in una terrina in cui avrete messo lo zucchero semolato.
7. A questo punto, prima di servirle fatele asciugare alcune ore.
8. Se volete decorare le vostre castagnole al forno con della glassa al limoncello, prendete una ciotola e versatevi dentro 250 g di zucchero a velo, aggiungete limoncello q.b. e mescolate con la frusta per ottenere una glassa omogenea e di media densità. Se desiderate, potete colorare la glassa con colorante alimentare del colore che preferite.
Per chi non gradisce il limoncello, per i più piccoli, fate bollire in un pentolino a fuoco lento un bicchiere di latte e 2 cucchiai di zucchero, fino ad ottenere una glassa consistente da mettere sulle castagnole man mano che son pronte.