Festival di Sanremo, ultima serata: ospiti Ramazzotti e Elisa. Ottimi ascolti, Baglioni: “Raggiungimento pubblico giovane, mi sembrano ci siano dei televiventi”

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 09 Feb 2019 alle ore 2:37pm

Oggi sabato 9 febbraio è il giorno della finale. In conferenza stampa volti molto sorridenti per gli ascolti. Per il cast e i dirigenti rai e assessore del comune di Sanremo che ha visto un crescente aumento delle presenze di turisti nella città, anche grazie a tantissime attività collaterali al Festival.

Ieri sera, 4^ serata, della 69esima edizione del Festival di Sanremo, quella dedicata ai duetti, è stata vista da 11 milioni e oltre 100 mila spettatori.

9 milioni 552 mila spettatori, con uno share del 46.1 per cento. In termini di ascolto, il risultato che ha fatto registrare oltre centomila telespettatori in più rispetto alla seconda serata. La prima parte, andata in onda dalle 21.24 alle 23.39, ha avuto 11 milioni 170 mila spettatori e uno share del 45.5 per cento; la seconda parte – andata in onda dalle 23.43 alle 00.51 – è stata seguita da 6 milioni 215 mila telespettatori con il 48.6 per cento di share. In crescita anche “Sanremo Start”, dalle 20.51 alle 21.21, che ha avuto un pubblico di 9 milioni 941 mila spettatori, share del 37 per cento.

Il picco di ascolti, in termini di spettatori, registrato alle ore 21.45 con 13 milioni 32 mila dopo l’esibizione di Luciano Ligabue e di Claudio Baglioni, quando insieme hanno cantato “Dio è morto”, in omaggio a Francesco Guccini. Quello di share alle 00.50 con il 51.3 per cento si è avuto quando Baglioni ha premiato Motta e Nada per il “miglior duetto della serata speciale”.

Risultato straordinario per RaiPlay che vede mezzo milione di media views per la diretta streaming, con oltre 4milioni per i vod delle tre serate (+ 32 per cento rispetto al 2018). E grande successo anche sui social che, serata dopo serata, continua a crescere. La quarta serata sfiora 3 milioni di interazioni che, sommate alle serate precedenti, arrivano a toccare quota 11 milioni (+7 per cento). Rispetto alla quarta giornata del 2018 le interazioni sui tre social network sono aumentate del 15 per cento. Si conferma dunque il trend di crescita anche su Facebook ed Instagram.

Record di ascolti anche per il Dopofestival che, ieri sera dopo la diretta del Festival ha avuto Claudio Baglioni come ospite, e diversi artisti in gara, e nonostante l’ora tarda, ha superato i 2 milioni (2 milioni 25 mila, 35 per cento di share), mentre la striscia quotidiana del “Prima Festival”, in onda dopo il Tg1, ha ottenuto 6 milioni 979 mila telespettatori, per uno share del 27.5 per cento di share.

Nel prime time Rai1 è stata la rete più seguita con 10 milioni 679 mila telespettatori e uno share del 39.9 per cento.

Tutte molto bene le altre trasmissioni della prima rete Rai dedicate tutte al Festival della Canzone Italiana: “Unomattina” ha avuto un ascolto medio di 1 milione 171 mila spettatori e uno share del 21.6 per cento; “Storie Italiane” nella prima parte ha ottenuto 1 milione 332 mila telespettatori con il 24.2 per cento. Ottimo ascolto anche per “La vita in diretta” – in onda da Sanremo – che nella seconda parte ha registrato la migliore performance con 2 milioni 129 mila spettatori e uno share del 16.6 per cento.

Da segnalare inoltre il preserale di Rai1 con “L’eredità” (5 milioni 252 mila spettatori, share del 26.2 per cento) e il Tg1 delle 20.00 ancora oltre i 6 milioni (6 milioni 36 mila spettatori, share del 25.9 per cento.

E per quanto riguarda il prime time delle altre reti Rai, Rai2 il film “La quinta onda” ha fatto registrare 909 mila spettatori (share del 3.4 per cento). Mentre su Rai3 il film “Red Land” è stato visto da 871 mila persone (3.7 per cento di share).

Netto successo per la Rai in prima serata, in seconda serata e nell’intera giornata di ieri. Nel prime time 14 milioni 153 mila spettatori (52.8 di share). In seconda serata 7 milioni 485 mila ascoltatori (54.85 per cento). Nell’intera giornata 4 milioni 960 mila telespettatori (45.3 per cento.

Durante la conferenza stampa di oggi, il direttore di Rai1 Teresa de Santis ha dichiarato che “La media delle 4 puntate, è una delle medie più alte degli ultimi 14 anni”. “Complimenti poi a Claudio Baglioni che ha saputo realizzare un grande affresco per la scelta artistica e la sua musica!”.

Riallacciandosi ai dati auditel la De Santis ha sottolineato che vi è “un rinnovamento e un ringiovanimento, non fortissimo, ma progressivo del pubblico”. Ed è questa direzione la direzione giusta su cui ntende poi lavorare nei prossimi tempi.

“Si sente – ha spiegato ancora Baglioni, facendo eco alla De Santis – che il contributo di tutti (anche ospiti di ieri) è quello di sceneggiare al meglio il contenuto della nostra espressione di oggi, degli scrittori e cantanti di canzoni…”

E “Sul raggiungimento del pubblico giovane – ha evidenziato – che lo stiamo sottolineando un po’ tutti. In questo caso mi sembra ci siano dei televiventi… Pensare che ancora alle ore 1 e mezza di notte ci siano 2 milioni di persone, ci fa preoccupare per i destini del paese per studiare e lavorare il giorno dopo (ride) ma che c’è grande attenzione intorno al Festival e DopoFestival”. Plauso poi ai conduttori Virginia Raffaele E Claudio Bisio.

Ordine di uscita degli artisti in gara di questa serata, annunciato dal vice di Rai1 Claudio Fasolo è: Daniele Silvestri, Anna Tatangelo, Ghemon, Negrita, Ultimo, Nek, Loredana Bertè, Francesco Renga, Mahmood, Ex-Otago, Il Volo, Paola Turci, The Zen Cirucs, Patty Pravo e Briga, Arisa, Irama, Achille Lauro, Nino d’Angelo e Livio Cori, Federica Carta e Shade, Simone Cristicchi, Enrico Nigiotti, Boomdabash, Einar, Motta.

Premio miglior testo, Premio Sergio Endrigo, Premio della critica, Sala stampa, premio orchestra, sono questi i premi che verranno assegnati nel corso della serata odierna oltre a quello del vincitore della kermesse canora che potrà anche partecipare in rappresentanza dell’Italia all’Eurovision Song Contest 2019.

E i primi risultati ufficiali della serata arriveranno intorno alle 01.10. Grandi ospiti Eros Ramazzotti con Luis Fonsi ed Elisa.