Paura di guidare, come superarla

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 26 Mar 2019 alle ore 8:35am

“La Nuova Guida”, rete autoscuole del Gruppo Sermetra, ha avviato un corso che ha come oggetto la paura di guidare; lo scopo è quello di fornire gli strumenti giusti e le strategie mirate per affrontarla e superarla al meglio. La paura di guidare è un disturbo generalmente poco noto, ma più diffuso di quanto si possa immaginare; ci sono infatti situazioni che, in alcuni automobilisti, possono determinare anche l’insorgenza di sintomi veri e propri, riconducibili ad un vero e proprio disturbo d’ansia: il maltempo, il traffico intenso, il passaggio su un viadotto, in un sottopassaggio o in galleria, la guida in solitudine o in orari notturni.

Secondo una ricerca condotta dal Centro Studi e Documentazioni Direct Line (la compagnia assicurativa), il disturbo d’ansia alla guida ha colpito il 68% degli automobilisti almeno in un’occasione. Lo studio ha stabilito che la tipica sintomatologia è accusata in misura inferiore da coloro che hanno iniziato a guidare fin dalla giovane età; al contrario, chi prende la patente in età avanzata o chi, pur essendone in possesso anche da anni, ha sempre guidato poco, pare sia maggiormente soggetto a questo tipo di problematiche.

L’iniziativa de La Nuova Guida, vuole essere da supporto
qualora il problema non abbia raggiunto un livello di intensità tale da essere considerato clinicamente patologico, legato quindi a vere e proprie fobie accompagnate anche da attacchi di panico e tachicardia; in questi casi sarà necessario un supporto medico specialistico. La Nuova Guida fornisce un opuscolo (disponibile gratuitamente sul sito istituzionale) corredato di grafiche esplicative, che permette di intraprendere un percorso di riconoscimento dei sintomi e delle cause più frequenti delle paure. Consigli utili per affrontarli e gestirli come meglio si conviene, al fine anche di superarli.