aprile 13th, 2019

Dieta ricca di proteine animali dannosa per la salute

Pubblicato il 13 Apr 2019 alle 10:30am

Una dieta ricca di proteine animali non fa bene alla nostra salute. Lo dice un nuovo studio medico condotto dall’Università della Finlandia orientale, che è stato pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition.

Questa ricerca ha individuato come gli uomini che prediligevano una dieta con molte proteine animali (più di 200 grammi al giorno) avevano un rischio maggiore di morte (+23%) nell’arco di 20 anni rispetto a chi faceva al contrario una dieta più equilibrata (con meno di 100 grammi al giorno di carne).

A partecipare allo studio 2.600 persone delle quali i ricercatori hanno selezionato chi mangiava principalmente carne rossa. La ricerca ha poi anche rilevato che un elevato apporto complessivo di proteine alimentari era associato a un maggior rischio di morte negli uomini a cui era stato diagnosticato, all’inizio dello studio, il diabete di tipo 2, le malattie cardiovascolari o il cancro.

Analisi precedenti avevano anche suggerito che un elevato apporto di proteine animali, e in particolare il consumo di carni lavorate come salsicce e salumi, associato ad un aumentato rischio di morte prematura. Tuttavia, spiegano i ricercatori, il quadro generale relativo agli effetti sulla salute delle proteine e delle diverse fonti proteiche non è ancora del tutto stato chiarito.

Nek, esce il 10 maggio “Il mio gioco preferito parte prima”, attesissimo album di inediti

Pubblicato il 13 Apr 2019 alle 9:07am

Usce il prossimo 10 MAGGIO “IL MIO GIOCO PREFERITO – parte prima”, l’attesissimo album di inediti di NEK Filippo Neviani (distribuito da Warner Music Italy), prima parte di un progetto musicale che caratterizzerà il 2019 dell’artista. All’interno anche il singolo “MI FARÒ TROVARE PRONTO”. (altro…)

Sant’Anna, intervento al cervello, sotto i ferri il paziente resta sveglio

Pubblicato il 13 Apr 2019 alle 8:56am

Al Sant’Anna moderne tecniche chirurgiche consentono di operare i pazienti da svegli e di rendere fluorescenti le masse tumorali che poi devono essere asportate. Negli ultimi dieci anni i medici dell’ospedale comasco hanno condotto con buon esito 400 interventi per rimuovere tumori cerebrali con tecniche innovative. (altro…)

Belen e Stefano De Martino abbracciati felici alla festa di Santiago, il suo 6° compleanno

Pubblicato il 13 Apr 2019 alle 7:59am

Pace fatta per Stefano De Martino e Belen Rodriguez. La coppia sembra essere ora molto innamorata e affiatata in compagnia anche del piccolo Santiago in occasione del suo 6^ compleanno.

I due si sono rimessi anche la fede al dito, e in più occasioni lavorative hanno esternato il loro disappunto per doversi separare anche solo per un po’. Sono apparsi diverse volte, mano nella mano e abbracciati, felici e sorridenti. Non hanno mai confermato la loro unione, ma oramai già da alcuni mesi fanno coppia fissa.

De Martino aveva anche manifestato la sua volontà di adottare un bambino.

Un video del party del compleanno del loro Santiago tra le performance del festeggiato, che dai genitori ha sicuramente ereditato il ritmo della musica e l’agilità nel ballo, il truccabimbi (anche Belen e nonna Veronica si sono tatuate un fiore sul viso), i balletti delle amiche di Belen, Antonia, Patrizia, Milca, e ovviamente il soffio delle candeline. Il tema è stato quello di Coco, il film di animazione preferito dal bambino in un’atmosfera latina. Palloncini, balli, dolcetti, ma soprattutto tanta aria di casa con mamma e papà l’uno accanto all’altra, la famiglia al completo per tutta la durata della festa. La coppia ha posato insieme davanti alla torta e il ballerino ha avvicinato la sua dolce metà stringendola forte a sé e Belen ha appoggiato teneramente il suo viso a quello del(l’ex) marito.

Bimbo con lingua che non smette di crescere

Pubblicato il 13 Apr 2019 alle 6:38am

Il suo nome è Baker Roth, è un bambino di appena un anno ed è nato con la sindrome di Beckwith-Wiedemann (BWS): una malattia genetica rara, che portava la sua lingua a non smettere mai di crescere. Così i medici, per tornare a farlo sorridere e salvargli la vita, hanno asportato metà della sua lingua con un intervento chirurgico visto l’urgente bisogno, per evitare che la mascella del piccolino si deformasse e permettergli anche di mangiare e respirare bene. (altro…)