Claudio Baglioni, grande successo anche per la 4^ e 5^ data milanese di “Al Centro”, tour trionfale con oltre 400mila spettatori e Best Show 2018

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 14 Apr 2019 alle ore 11:51am

Claudio Baglioni con il suo “Al Centro Tour”, che ha fatto il tutto esaurito anche a Milano al Mediolanum Forum di Assago, il 12 e il 13 aprile, dopo le tre date milanesi tenute lo scorso autunno, e le altre in 35 in diverse città italiane continua ora il suo cammino fino al prossimo 26 aprile, con la seconda parte e ultima data del tour trionfale, che ha visto il cantautore romano esibirsi in questi giorni anche all’estero a Bruxelles e a Zurigo.

Due grandi show a Milano, in cui Claudio Baglioni si è esibito sulle note di 33 canzoni protagoniste assolute della scena musicale. Indimenticabili melodie della sua carriera straordinaria, autentici capolavori e classici della canzone italiana, che hanno conquistato intere generazioni: “Questo piccolo grande amore”, “Porta Portese”, “Quanto ti voglio”, “Con tutto l’amore che posso”, “Amore bello”, “W l’Inghilterra”, “Io me ne andrei”, “E tu…”, “Poster”, “Sabato pomeriggio”, “Quante volte”, “Solo”, “Un po’ di più”, “E tu come stai?”, “I vecchi”, “Le Ragazze dell’est”, “Via”, “Strada facendo”, “Avrai”, “Uomini persi”, “Un nuovo giorno o un giorno nuovo”, “Notte di note note di notte”, “E adesso la pubblicità”, “La vita è adesso”, “Mille giorni di te e di me”, “Acqua dalla luna”, “Noi no”, “Io sono qui”, “Le vie dei colori”, “Cuore di aliante”, “Sono io”, “Tutti qui” e “Con voi”.

Uno show nello show per celebrare i suoi 50 anni di carriera che si concluderà a Firenze nei prossimi giorni. Un tour bellissimo che ha visto per il cantautore romano, esibirsi, in queste sere e nelle altre, su di un palcoscenico al “centro”, con un pubblico – disposto a 360 gradi – che rivive, insieme a lui, mezzo secolo della sua grande musica dal vivo, attraverso una scaletta mozzafiato, con tutti i suoi più grandi e classici di sempre – per la prima volta – in ordine cronologico.

Ai 4 angoli del palco 21 musicisti polistrumentisti che, grazie alla presenza di fiati e archi permettono alle sue canzoni di avere arrangiamenti diversi, straordinari. Uno spettacolo che porta in scena anche altre discipline artistiche, dal ballo a performances e acrobazie da circo nelle arene indoor.

Tra i tanti elementi chiave che si vedono in scena, c’è anche la valigia, simbolo del viaggio per eccellenza, una parte di noi che ci fa compagnia ovunque, in diverse occasioni della vita. E ancora, una minuziosa cura per i dettagli, per le luci, per gli effetti speciali, ma anche al video mapping su tutto il palco. I costumi, 20 cambi d’abito per l’artista, vestito da Ermanno Scervino. E ancora, musica e parole, in un vero e proprio racconto, fatto di storie, emozioni e tanta buona energia.

Un Claudio Baglioni irrefrenabile, che cambia, varia in ogni occasione e non si stanca mai.

Uno show con coreografie, scene mobili e movimenti innovativi che rappresentano gli stili del mondo della danza, del teatro e della rappresentazione mimica.

Una regia teatrale e coreografica affidata al grande Giuliano Peparini, coreografo anche dello show musicale di Amici di Maria de Filippi.

Queste le date a seguire dei prossimi appuntamenti live di AL CENTRO TOUR di Claudio Baglioni, premiato come “BestShow 2018” dalla rivista Sound&Lite, che si chiuderà il 26 aprile al Nelson Mandela Forum di FIRENZE: ultima data da non perdere – la 49esima – per la precisione, per coronare un anno di straordinarie celebrazioni per i 50 anni di carriera di uno degli artisti, cantautori italiani, più amati di sempre.

15 aprile Palaverde di Villorba; 18 aprile Vitrifrigo Arena di Pesaro; 22 aprile all’Allianz Dome di Trieste; 24 aprile e 26 aprile gran finale al Nelson Mandela Forum di Firenze, da dove tutto è cominciato lo scorso 16 ottobre, dopo le tre date – anteprime all’ARENA DI VERONA che ha visto Baglioni esibirsi davanti ad oltre 410.000 spettatori nelle più grandi arene indoor italiane e estere.

Finale con il botto a Firenze e il 25 aprile, l’incontro con i fan, gli iscritti al fan club, sempre al Nelson Forum per il consueto raduno annuale, il 21esimo, per la precisione. Ventuno estratti, con la possibilità e una postazione speciale in prima linea, e la possibilità di poter cantare con il loro beniamino, LA CANZONE PIU’ BELLA, la canzone prescelta dal suo vasto, vastissimo repertorio artistico che conta oltre 300 canzoni di assoluta bellezza e autenticità.

Foto Credit di Angelo Trani