Braccia, come rassodarle con questi 5 esercizi

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 01 Mag 2019 alle ore 8:00am

Se volete tonificare le vostre braccia per essere al top per la prova costume, ma anche per sfoggiare abiti, canotte a giro manica, ecco cosa dovete fare.

Vi bastano questi semplici ed essenziali esercizi fisici da fare anche a casa. Ecco di cosa avere bisogno.

1 ALZATE LATERALI – Mettetevi in piedi, con le gambe divaricate. Le ginocchia devono essere morbide, per scaricare il peso e avere più stabilità. Prendete due pesi da un Kg o anche due bottiglie d’acqua da un litro, una per lato. L’esercizio consiste nell’allargare e sollevare le braccia verso l’esterno arrivando con le mani all’altezza delle spalle e scendendo fino alle cosce. L’esercizio deve essere ripetuto almeno 10 volte.

2 BRACCIA AL PETTO – In piedi, gambe divaricate e ginocchia leggermente piegate. Prendete una bottiglia da un litro o un peso da un kg per lato. Partite con le braccia lungo i fianchi e piegatele (prima una e poi con un’altra) fino a portarle del tutto al petto. L’esercizio deve essere ripetuto una ventina di volte per braccio.

3 IN AUTO – Sfruttando le occasioni che avete, il tempo a disposizione: quando siete in auto, ferme in attesa del semaforo verde, mettete le mani sul volante tenendole quanto più possibile, tese. Stringete per almeno 30 secondi e poi allentate. Pausa di qualche secondo e ripetete.

4 POSIZIONE DELLA PREGHIERA – Mettetevi in piedi, con le gambe divaricate. Spalle e testa dritte: unite i palmi delle mani uno contro l’altro, nella posizione della preghiera e premete con tutta la forza che avete in corpo (anche le dita). Mantenete la posizione per 40 sec circa, poi fate una pausa di dieci secondi e ripetete tre volte.

5 – IN UFFICIO- Sedute, schiena dritta e testa in linea con la colonna vertebrale. Appoggiate l’avambraccio sulla scrivania e stringere forte le mani a pugno per 30 secondi. Pausa di 10 secondi e poi di nuovo. Ripetere almeno tre volte.