maggio 30th, 2019

Ansia, benefici naturali dalla lavanda

Pubblicato il 30 Mag 2019 alle 10:46am

Un team di psichiatri tedeschi, che ha sottolineato come troppo spesso vengano prescritti ansiolitici senza che ce ne sia realmente bisogno, sostiene che l’olio essenziale di lavanda sotto forma di pastiglie, possa essere un alleato tutto naturale e benefico contro l’ansia.

Il gruppo di lavoro guidato dal professor Hans Peter Volz, direttore dell’Hospital for Psychiatry, Psychotherapy and Psychosomatic Medicine a Schloss, dichiara infatti “Chi soffre di ansia lieve o moderata dovrebbe provare le terapie a base di olio essenziale di lavanda prima di assumere farmaci”.

In poche parole suggerisce di partire con questo olio essenziale e solo dopo, se i sintomi non scompaiono di passare a terapie più mirate e farmacologiche.

La lavanda, ricordiamo che può essere coltivata in giardino o sul balcone di casa, è utile per mal di testa, vertigini, insonnia, tosse e punture di insetto.

I fiori di lavanda sono utilizzati in fitoterapia per le numerosissime proprietà benefiche (linalolo, acetato di linalile, limonene, cineolo, canfora, alfa-terpineolo, beta-ocimene), tannini, acido ursolico, flavonoidi e sostanze amare. Questi principi attivi conferiscono alla pianta azione sedativa e calmante sul sistema nervoso, in caso di ansia, agitazione, nervosismo, mal di testa, stress e insonnia. La lavanda svolge poi, anche un’azione balsamica sulle vie respiratorie infatti è usata in caso di malattie da raffreddamento: influenza, tosse, raffreddore e catarro. Inoltre la pianta, limitando la formazione e soprattutto il ristagno di gas a livello gastro-intestinale, possiede proprietà carminative e antispasmodiche in quanto calma dolori e spasmi addominali. Aiuta a distendere la muscolatura del ventre.

Per uso esterno grazie alle sue innumerevoli proprietà detergenti, antinfiammatorie, analgesiche, antibatteriche, cicatrizzanti e decongestionanti è utilizzata per detergere ferite e piaghe; per alleviare il prurito e le punture di insetti; per ridurre le irritazioni del cavo orale.

In ambito cosmetico viene usata sotto forma di olio essenziale di lavanda come profumo.

Fiumi, a causa degli antibiotici 300 volte oltre limiti

Pubblicato il 30 Mag 2019 alle 10:45am

Cresce l’emergenza dell’inquinamento da antibiotici nei fiumi di tutto il mondo che in qualche caso superano anche i livelli di sicurezza di oltre 300 volte.

Ad affermarlo è uno studio dell’università di New York che sarà presentato al meeting della Society of Environmental Toxicology and Chemistry ad Helsinki. Testati i fiumi di 72 paesi in sei continenti e gli antibiotici, trovati nel 65% dei siti monitorati, compresi fiumi ‘storici’ come il Mekong o il Tamigi.

Ron: al via dal Teatro San Domenico di Crema “Lucio!! Il Tour”, l’omaggio all’amico Dalla!

Pubblicato il 30 Mag 2019 alle 6:56am

Dopo un tour invernale che ha registrato il tutto esaurito, parte oggi, giovedì 30 maggio, dal Teatro San Domenico di Crema (SOLD OUT) “Lucio!! il Tour”, l’omaggio di Ron all’amico di sempre Lucio Dalla. (altro…)

Sfilata di Gucci ai Capitolini completamente al buio

Pubblicato il 30 Mag 2019 alle 6:55am

Il marchio d’alta moda Gucci porta la collezione Cruise 2020 in passerella ai Musei Capitolini tra busti di filosofi e statue di imperatori in quello che viene considerato tra i primi musei al mondo, come un “omaggio a Roma, al suo essere antica ed eterna e alla romanità” sottolinea lo stilista Alessandro Michele, direttore creativo della maison fiorentina che appartiene al Gruppo Kering. “Volevo tornare nei luoghi dell’infanzia portandoci la mia moda. Facendola entrare in posti come questo dov’è molto difficile mettere in scena uno show della moda”.

Una collezione e una location che sono inno alla libertà, all’espressione della moda non è solo attraverso i vestiti, ma anche attraverso le antenne, il buio o l’illuminazione quando la si vuole oppure no, per poter dire le cose, lanciando messaggi, in tutta libertà.

Così su di un abito vi è stato ricamato addirittura un utero che sembra quasi un fiore. “Anche il tema della donna e della scelta d’interrompere la gravidanza in libertà lo sento molto – dice ancora lo stilista -. Bisogna rispettare le donne. L’utero così complesso mi sembrava un bel fiore. Roma è un luogo difficile da definire è un grande utero, un giardino. Noi scompariremo ma lei sarà sempre qui”. “Roma è un posto luccicante, ma anche sporco. C’era il cinema, le dive, le donne di potere. Ho messo in scena tutto questo e gli anni Settanta, anni meravigliosi che ci hanno dato la libertà”.

Foto de Il Messaggero

Nasce la ginnastica del vignaiolo, in cosa consiste?

Pubblicato il 30 Mag 2019 alle 6:33am

Nella storica cantina Al Rocol di Ome, nel Bresciano, è nata una nuova forma di fitness, la ginnastica del vignaiolo, guidata da quello che è stato ribattezzato come il “personal wine trainer”. (altro…)

Arriva in Italia Facebook Film, il cinema che diventa social

Pubblicato il 30 Mag 2019 alle 6:23am

Arriva anche nel nostro Paese il Facebook Film, una funzionalità dedicata agli appassionati del cinema. Lanciata per la prima volta negli Stati Uniti e poi nel Regno Unito e in Canada, Film permette di visualizzare tutti gli spettacoli cinematografici nelle vicinanze, ovunque ci si trovi, e di condividere quest’esperienza con i propri amici con un semplice clic.

Warner Bros. Entertainment Italia è una delle prime major a testare questa nuova funzionalità in occasione dell’uscita nelle sale italiane di Godzilla II King of the Monsters – nuovo capitolo dell’universo MonsterVerse – il 30 maggio.

Per provare questa nuova applicazione basta semplicemente accedere al menu generale di Facebook e selezionare l’icona con l’immagine di una bobina cinematografica. A questo punto si presenteranno due sezioni: “Film”, con l’elenco degli spettacoli in programmazione, la descrizione, il trailer, tutte le informazioni su cast e regista; e “Cinema”, con la lista delle sale, gli orari degli spettacoli e i link per acquistare il biglietto online. Una volta selezionati film e sala, i biglietti potranno essere acquistati direttamente sul sito del cinema, dove è disponibile l’e-commerce, sul quale viene effettuato il pagamento e la transazione completa. A fine procedura, il cinema invierà all’acquirente una conferma via email con il codice a barre o il QR code dell’e-ticket, a seconda di quanto previsto dal sistema di e-commerce utilizzato.