giugno 9th, 2019

Tremila malattie della pelle, a soffrirne un italiano su quattro

Pubblicato il 09 Giu 2019 alle 11:37am

Tra le patologie più diffuse a carico dell’epidermide abbiamo la dermatite atopica, la psoriasi, l’acne, la alopecia areata, e tra quelle più gravi anche i tumori della pelle, tra cui il melanoma e così via, fino a citarne almeno tremila. Già, perché sono circa tremila le malattie della pelle, l’organo umano più esteso. (altro…)

Milano, il nuovo Policlinico con il primo giardino terapeutico al mondo. Progetto con fondi privati, realizzato dall’architetto Boeri

Pubblicato il 09 Giu 2019 alle 8:48am

Un progetto molto affascinante e all’avanguardia quello del nuovo Policlinico, realizzato dallo studio di Stefano Boeri.

«Sarà il primo giardino pensile terapeutico del mondo. Una finestra di verde a 18 metri dal suolo affacciata nel cielo di Milano». 6900 metri quadrati a disposizione dei pazienti e in certe occasioni aperti a tutta la cittadinanza.

Intanto si attende la posa della prima pietra e la conclusione dei lavori è prevista per il 2022. L’architetto è vincitore di un doppio riconoscimento per il Bosco Verticale, spiega con queste parole il suo interessantissimo progetto «Finalmente si smetterà di parlare del grattacielo di Isola perché la più grande attrattiva verde di Milano sarà il Policlinico, dove tra spazi per bambini, piante officinali ed eventi culturali si cercherà di rendere più serena la degenza dei pazienti».

900 posti letto e 22mila metri quadrati dunque e il primo giardino pensile terapeutico al mondo.

Per il presidente della Fondazione Ca’ Granda il nuovo polo, composto di due blocchi gemelli di sette piani collegati da una piastra centrale con giardino pensile e una galleria commerciale pedonale, non solo un innovativo progetto sanitario ma una grande opera architettonica, urbanistica e ambientale capace di trasformare radicalmente il cuore della città. «La Ca’ Granda è un’istituzione per i milanesi sin dal 1456», ricorda Marco Giachetti, «che grazie alla filantropia dei cittadini può autofinanziare la nuova struttura ospedaliera». Dei 266 milioni necessari al nuovo centro che accorpa i reparti superando l’idea novecentesca dei padiglioni, 200 sono stati ricavati grazie a un Fondo di Housing Sociale proprio. Tra la cessione di quote a Cassa Depositi e Prestiti e la valorizzazione e vendita degli immobili di proprietà del Policlinico, l’ospedale diventa così il primo esempio in Italia di nosocomio pubblico che si riqualifica utilizzando quasi esclusivamente finanze autonome. I restanti 66 milioni sono arrivati dal Ministero della Salute (36) e dalla Regione Lombardia (30).

Blue My Mind – Il Segreto dei miei anni, dal 13 giugno al cinema

Pubblicato il 09 Giu 2019 alle 8:00am

Arriva al cinema il prossimo 13 giugno 2019, BLUE MY MIND – IL SEGRETO DEI MIEI ANNI, un film di Lisa Brühlmann, con Luna Wedler, Zoë Pastelle Holthuizen, Regula Grauwiller, Georg Scharegg, Lou Haltinner, distribuzione Wanted. (altro…)

Pressione alta, si abbassa anche con l’acqua, ecco quale

Pubblicato il 09 Giu 2019 alle 6:41am

Secondo alcuni studi, bere acqua, ricca di sali minerali come magnesio e calcio può essere molto efficace a contrastare e abbassare i livelli di pressione. Le fonti di acqua potabile nelle regioni possono variare il contenuto di sali minerali a causa dell’afflusso dell’acqua di mare. L’acqua con una maggiore salinità contiene più sodio, che può far aumentare la pressione sanguigna, ma ha anche più calcio e più magnesio. I ricercatori affermano che i benefici del magnesio e del calcio, superano i danni possibili causati da assunzione di sodio. (altro…)

5G emette radiazioni pericolose per la salute

Pubblicato il 09 Giu 2019 alle 6:30am

L’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro vorrebbe rimettere mano alla classificazione delle emissioni della rete 5G. Intanto, infuriano teorie apocalittiche sul fatto che il 5G potrebbe estinguere la razza umana in meno di 10 anni. (altro…)

Meghan, Harry e il Archie vivranno in Usa?

Pubblicato il 09 Giu 2019 alle 6:26am

Secondo il Daily Express, citando un ‘esperto’ rivela che la ex attrice afroamericana, divenuta duchessa di Sussex dopo aver sposato il principe Harry, avrebbe intenzione di ritrasferirsi prima o poi – con il consorte e il neonato figlio Archie – oltreoceano.

A giustificare l’ipotesi non c’è ovviamente nulla di concreto. Ma solo la presunta irrequietezza di Meghan – poco amata sin dall’inizio da certi tabloid del Regno per l’origine ‘aliena’ – e gli altrettanto presunti capricci da star che le vengono attribuiti, farebbero pensare proprio a questo. La duchessa Meghan, infatti, starebbe pensando di tornare a vivere a Los Angeles non gradendo di dover restare nell’ombra, col marito cadetto Harry, rispetto ai cognati duchi di Cambridge