Anguria e proprietà benefiche

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 07 Lug 2019 alle ore 6:42am


L’anguria (o cocomero) è un frutto buonissimo: rinfrescante, dissetante e ricco di proprietà benefiche. È uno dei simboli dell’estate ed il frutto di stagione per eccellenza.

– Idratazione: la normale composizione dell’anguria vede la presenza del 92% di acqua e dell’8% di zuccheri comunemente presenti nella frutta. Il suo consumo contribuisce dunque alla nostra idratazione durante le giornate più calde.
– Stimola la diuresi, contrasta la cellulite ed è detox: grazie alla ricchezza d’acqua, l’anguria è un frutto in grado di stimolare la diuresi e favorire la disintossicazione del corpo. Aiutare a contrastare la cellulite.
– Energia: l’anguria è un frutto energetico e una semplice porzione può aumentare i livelli di energia del 23%. Ciò accade per via del suo contenuto di vitamina B6, che il corpo utilizza per sintetizzare la dopamina, promotrice del benessere. L’anguria contiene magnesio, che viene utilizzato dal nostro organismo per rifornire di energia le cellule.
– Cuore e colesterolo: alcune delle preziose proprietà contenute nell’anguria sono state confermate di recente da parte della scienza, che ha constatato la sua capacità di rappresentare un aiuto naturale contro le malattie cardiache e ridurre i livelli del colesterolo cattivo. A risultare altamente benefica è la citrulina, sostanza presente nell’anguria, che rende questo frutto adatto a chi vuole prevenire la pressione alta e le malattie cardio-vascolari. Secondo alcuni studi, basterebbe una fetta di anguria al giorno per aiutare il nostro organismo a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue.
– Antinfiammatoria e antiossidante: la presenza di licopene in questo frutto, gli fornisce anche doti antinfiammatorie e antiossidanti.
– Peso forma: il consumo di anguria può aiutare a mantenere il peso sotto controllo. Grazie anche alla grande quantità di acqua presente all’interno del frutto che disseta e placa il senso di fame. Per questo ideale per uno spuntino di metà mattina o pomeriggio, anche al mare!
– Sonno: il consumo di anguria può contribuire a migliorare la qualità del sonno. Mangiare un paio di fettine dopo cena può stimolare la produzione di serotonina, per via del suo contenuto in carboidrati.
– Afrodisiaca: la citrulina presente all’interno è un amminoacido che viene utilizzato dall’organismo per la produzione di arginina, vero e proprio viagra naturale, in grado di dilatare i vasi sanguigni e di migliorare l’afflusso di sangue verso gli organi genitali.
– Protezione da raggi UV, second
o le più recenti ricerche scientifiche (questo non significa però che possiamo evitare di utilizzare le protezioni solari!).

Sapete poi che anche i semi di cocomero possono essere consumati e sono ricchi di proprietà? Questi piccoli semini sono ricchi di fibre, aiutano l’intestino a liberarsi e sono una fonte preziosissima di vitamine e sali minerali.