Mirto, alleato della salute. Ecco perché fa bene

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 16 Ago 2019 alle ore 6:15am


Il mirto è una pianta che fa parte della famiglia delle mirtacee, ed è noto per le sue proprietà ed effetti benefici. Di questo vegetale si utilizzano soprattutto fiori, foglie e frutti.

Le foglie, una volta essiccate, vengono impiegate per insaporire cibi, carne e pesce. Possono essere impiegate per infusi e decotti.

Dai fiori del mirto è possibile ottenere un’essenza da utilizzare in campo cosmetico.
I suoi frutti hanno un sapore ricco e forte. Possono essere consumati appena raccolti, ma vengono anche utilizzati per la realizzazione del noto liquore conosciuto soprattutto in Sardegna. Se essiccati, possono essere usati per insaporire cibi diversi.

Proprietà benefiche del mirto
Bacche e foglie di mirto sono ricche di mirtolo, un olio essenziale denso e ricco di sostanze antiossidanti, come: mirtenolo, geraniolo e canfene. Inoltre, bacche e fiori contengono quercetina, catechina, tannini, resine, linalolo e zuccheri. Buoni livelli di vitamina C.

Benefici del mirto
I benefici del mirto sono davvero considerevoli per la salute. Ecco a seguire le diverse proprietà benefiche:

– Balsamiche: utili alle vie respiratorie.
– Antinfiammatorie: riduce le infiammazioni e quindi allevia alcuni tipi di dolori.
– Astringenti: è utile in caso di diarrea.
– Disinfettanti: aiuta a combattere i germi patogeni (che causano malattie).
– Sedative: rilassa, attenua le tensioni emotive.
– Toniche: è ricostituente, dà nuovo vigore all’organismo o a parte di esso.
Per il suo alto contenuto di olio essenziale (mirtolo), di tannini e di resine, il mirto ha proprietà anche aromatiche, utili in aromaterapia.

Le proprie del mirto sono preziose anche dal punto di vista officinale: vengono utilizzate per realizzare prodotti farmaceutici e erboristici.

Il mirto rappresenta uno dei rimedi naturali contro la cistite, contro la cattiva digestione, le gengiviti e le emorroidi.
Il liquore sardo a base di mirto, per il quale vengono utilizzati i frutti macerati in alcol, è noto anche per avere importanti effetti digestivi.

La pianta di mirto è usata in cosmesi, presenta un’azione tonica e antisettica: la si usa per detergenti intimi per pelli sensibili e creme per viso, mani e corpo.
Il decotto ricavabile dalle foglie essiccate del mirto, è un valido contro le infiammazioni delle vie aeree.
Infine sempre dalle foglie essiccate, è prezioso contro emorragie e diarrea.

N.b Il mirto, essendo preziosissimo per la salute, può essere coltivato nell’orto di casa, in giardino o sul terrazzo.