settembre 20th, 2019

Emma Marrone, non sta bene. Tanti i messaggi da colleghi e fans. Non sarà al concerto Mediterranean Stars

Pubblicato il 20 Set 2019 alle 8:26pm

Emma Marrone ha annunciato questa mattina che non potrà essere più al concerto di Radio Italia, che si terrà il prossimo 4 ottobre a Malta, nell’ambito della prima edizione del Mediterranean Stars Festival. La cantante salentina avrebbe dovuto esibirsi assieme a tanti altri colleghi, da Francesco Gabbani ad Alessandra Amoroso, Boomdabash, Gigi D’Alessio, Elisa, Francesco Gabbani, Guè Pequeno, J-Ax, Mahmood, comunicando sui suoi social i suoi problemi di salute, ma facendolo intendere non esplicitamente. “La vita è ciò che ti accade quando sei tutto intento a fare altri piani” ha scritto, citando John Lennon.

“Succede. Succede e basta. Questo non era proprio il momento giusto, ma in certi casi nessun momento lo sarebbe stato. Da lunedì mi devo fermare per affrontare un problema di salute. Ve lo dico personalmente per rassicurarvi e per non creare allarmismi inutili. – dice Emma sui suoi social ai fans – Non sarò presente a Malta per il concerto di @radioitalia che ringrazio per l’immediata comprensione” scusandosi con quanti si erano impegnati (voli, alberghi etc) per poter essere lì e supportarla: “Inutile dirvi l’immenso dispiacere che provo per tutti quei ragazzi che hanno speso dei soldi in voli aerei e alberghi per venire fino a Malta per sostenermi: Non avete idea di quanto mi sarebbe piaciuto essere su quel palco e cantare per tutti voi. Vi prometto che tornerò più forte di prima! Ci sono troppe cose belle da vivere insieme. Adesso chiudo i conti una volta per tutte con questa storia e poi torno da voi. Grazie e state sereni davvero… Andrà tutto bene! Emma”.

Emma combatte di nuovo il cancro? Si sono chiesti in tanti… Come Lorella Cuccarini a La vita in diretta. “Mi ricordo che in passato aveva rilasciato un’intervista per dire che aveva superato un grande problema nella sua vita, la malattia. Evidentemente adesso è tornata a combattere”, ha dichiarato Lorella, a Raiuno. Queste parole hanno fatto subito il giro del web, suscitando, inevitabilmente, non poca preoccupazione. Proprio lei che oggi mattina, aveva condiviso un post senza creare allarmismi, si ritrova ora una serie di speculazioni sulle sue condizioni di salute. “È una notizia che ha lasciato tutti noi senza fiato”, si è invece limitato a dire Alberto Matano.

Emma ha scelto una frase evocativa di John Lennon per spiegare ai fan le ragioni del suo stop, promettendo di chiudere i conti “una volta per tutte con questa storia”. E in effetti la sottolineatura farebbe intendere proprio questa cosa qua. Un ritorno della malattia avuta anni addietro ben due volte. La prima, quando aveva solo 25 anni. Quando i medici l’hanno scoperta, lei stava vivendo un periodo cruciale della sua vita. Faceva la commessa di giorno e di sera si esibiva nei locali, fino ad approdare al talent di Canale 5.

Lei attribuiva la perdita di peso e la stanchezza alla sua vita frenetica. Al troppo lavoro. Poi l’arrivo ad Amici, che avrebbe vinto qualche mese dopo. “La neoplasia mi aveva preso utero e ovaie. Avevo fatto la Tac e la risonanza magnetica. Anche la ricerca dei marker nel sangue confermava la presenza di cellule tumorali. A quel punto non potevo più sfuggire”, raccontò nel 2011 al Corriere della Sera. L’intervento a cui fu sottoposta durò bene sette ore. Quell’operazione l’ha salvata la vita, poi Emma si è impegnata in opere di sensibilizzazione sulla prevenzione. Il tumore è però 5 anni fa, nel 2014, per poi essere nuovamente rimosso.

In occasione della presentazione dell’album “Essere qui”, l’artista aveva raccontato, mostrando la cicatrice, del doppio intervento, raccontando a stampa e fans “È la ferita che mi ha fatto meno male: la cicatrice indica che il male è stato tolto”.

Tanti ora sono sulla sua pagina ad augurarle una pronta guarigione: da Laura Pausini a Giorgia, Paola Turci a Fiorello. La Pausini le ha scritto: “Siamo tutti con te. Forza”, mentre Giorgia e Giusy Ferreri “Forza” e Paola Turci ha commentato con un cuore, gli stessi che le pervengono da Fiorello su Twitter.

Anche la manager e sua migliore amica Francesca Savini ha scritto: “Sei la mia roccia”, mentre Nek “Cara Emma ennesima prova per te. Io e la mia famiglia ti siamo vicini. Ti vogliamo bene”.

Ma aumentano di minuto in minuto i messaggi anche da parte di fans, e altri colleghi come Syria, o personaggi del cinema e dello spettacolo da Isabella Ferrari a Karina Cascella e tanti altri che con lei hanno condiviso amicizia, musica, tempo libero ed esperienze di “Amici” di Maria de Filippi.

La quale ha scritto per lei una bellissima lettera, sottolineando appunto l’amicizia che le lega da tantissimi anni, da quando si sono incontrante nel celebre talent show. “Cara Emma, immagino che quello che sto scrivendo tu lo sappia già. Lo sai perché sono passati dieci anni da quando hai cantato davanti a me una canzone della Nannini e da allora non ci siamo mai perse. Il bene non si perde – spiega la moglie di Costanzo e signora di Canale 5 -, quando i sentimenti sono veri vivono e sopravvivono anche se non ci si vede quotidianamente. Ci sei, ci sei stata e so che ci sarai sempre nella mia vita, me lo hai dimostrato ogni volta che avevo bisogno di te e ti chiamavo. So che lo sai ma ripeterlo non è mai abbastanza e, come diceva mia madre, ‘verba volant scripta manent’, io se tu vorrai nella tua vita ci sarò sempre. Ti voglio un bene dell’anima davvero, non avere mai paura di nulla perché sei fortissima”.

Prima colazione, promossi gli italiani

Pubblicato il 20 Set 2019 alle 6:55am

Gli italiani sono stati promossi per la prima colazione. Abitudine a cui non rinunciano circa 9 italiani su 10. Ben l’88% la consuma infatti tutti i giorni (o quasi), un dato che è in costante aumento rispetto a 6 anni fa quando la sceglievano l’86%. Scende, quindi, il numero di chi la salta, passando dal 14% del 2013 al 12% del 2019. Molto bene le famiglie con figli under 14 – circa 4 milioni – dove tutti fanno colazione (98%).

Questi alcuni dei dati emersi da una ricerca a cura dell’Osservatorio Doxa/UnionFood “Io Comincio Bene” presentata ieri a Milano, nel corso di un incontro organizzato da Unione Italiana Food, la più grande associazione in Europa che raggruppa aziende produttrici di beni alimentari. Dati positivi, è stato affermato, che mostrano come la maggior parte degli italiani abbia accolto positivamente i messaggi lanciati da diversi anni dagli esperti nutrizionisti sull’importanza del primo pasto della giornata.

I giovanissimi, però, tra i 15 e i 24 anni nel 18% dei casi saltano la colazione, perché ci si alza troppo tardi (16%) o per mancanza di tempo (15%).

Oms, i ricchi vivono 7 anni in più dei poveri

Pubblicato il 20 Set 2019 alle 6:24am

Se a inizio millennio l’aspettativa di vita nel nostro Paese era di 3 o 4 anni in più tra i ceti più avvantaggiati rispetto a quelli più svantaggiati, tra gli uomini la differenza è arrivata oggi anche a 7 anni di più. Ossia a quasi 85 tra quelli con livello di istruzione più elevato, e 78 per quelli che hanno abbandonato la scuola, molto prima di tutti gli altri. Poco meglio va invece per le donne. Tutto questo nonostante la speranza di vita sia aumentata in media di un anno buono nell’ultimo decennio. E non è solo per gli anni, ma anche per la qualità di vita vissuta. (altro…)

Borse d’autunno, a forma di secchiello e marsupio

Pubblicato il 20 Set 2019 alle 6:10am

Per il prossimo autunno inverno le shopping bag sono in colori inediti: fucsia, arancio, giallo e azzurro. Sono mini o maxi tracolle, dalle clutch sino ad arrivare alle tote bag, zaini, borse in eco-piuma o in eco-fur. Ma le novità di quest’anno due graditi ritorni, mutuati direttamente dagli anni Settanta e Ottanta, decenni del loro massimo splendore: i secchielli e i marsupi. E la borsa di Versace, che prende il nome dall’antica divinità romana simbolo di forza, coraggio e valore. Una V dorata in stile barocco, applicata al centro della borsa, con richiamo all’eredità estetica del brand. La Virtus, realizzata in pelle di vitello, si declina in vari modelli, shopping, hand bag, a cintura, a spalla, clutch da sera, e in una ricca palette di colori che va dal turchese al giallo, dal fucsia al corallo. (altro…)

Bere acqua prima di dormire, perché fa bene

Pubblicato il 20 Set 2019 alle 6:00am

Bere acqua prima di andare a letto aiuta a dimagrire, a mantenere l’intestino pulito, la pelle del viso idratata, pulita, a dormire meglio, ad eliminare tossine dall’organismo. Lo asseriscono anche esperti del settore.

L’acqua è molto importante per il nostro organismo e bere è un’abitudine essenziale per la nostra salute giornaliera e serale. Gli esperti consigliano infatti di bere almeno due litri d’acqua al giorno. E la sera un bicchiere d’acqua prima di andare a dormire, in quanto può apportare essenziali benefici al nostro organismo, al nostro benessere generale. Vediamo quali sono:

– Bere acqua fredda prima di andare a dormire aiuta a dimagrire Bere acqua prima di andare a dormire ha un effetto sul nostro organismo benefico in quanto aiuta a dimagrante. Ma per perdere calorie l’acqua deve però essere fredda, non freddissima, però. Questo perché il corpo deve lavorare per alzare la temperatura dell’acqua. Grazie a questo meccanismo automatico, del tutto naturale, si bruciano più calorie nel nostro organismo.

– Bere acqua prima di andare a dormire fa bene alla salute perché idrata, agevola la digestione e migliora il sonno. Idrata l’organismo e consente peraltro di mantenere l’equilibrio idrominerale durante il sonno. Andare a letto la sera con una buona idratazione agevola inoltre il processo digestivo e, di conseguenza, migliora anche la qualità del sonno.

– Bere acqua prima di dormire depura l’organismo ed elimina le tossine in eccesso. L’acqua depura il nostro organismo dalle tossine dannose, che possono derivare dall’inquinamento atmosferico e da una cattiva alimentazione. Bere acqua prima di andare a dormire migliora l’efficacia dell’azione purificativa agendo soprattutto sul tratto urinario e il sistema muscolare.

– Bere acqua prima di andare a dormire aiuta il transito intestinale rendendo anche la pelle più bella, giovane, pulita ed idratata. Infine, bere acqua prima di andare a dormire aiuta a mantenere l’intestino pulito, la pelle pulita, idratata, giovane, più bella e luminosa.