Consigli per un trucco sempre al top

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 25 Set 2019 alle ore 6:27am

Il make up è fondamentale per ogni donna, ma se vogliamo sentirci sempre più belle ed impeccabili, soprattutto alla fine di una giornata di lavoro, di studio, e quant’altro, quando sappiamo che le nostre amiche ci stanno aspettando fuori casa, per un aperitivo in compagnia, il fidanzato o il marito per una cena romantica a casa o in un ristorante o pizzeria, un buon make up è sempre la soluzione ideale, per fare bella figura, piacersi e piacere di più!

La differenza però, la fanno senza ombra di dubbio i particolari. I prodotti che scegliamo, che devono essere di assoluta qualità, e i passaggi nell’applicarli con moderazione e raziocinio. Onde nascondere quelli che sono i segni dell’età, della stanchezza, o anche agenti atmosferici: caldo, sole, vento, ecc.

A volte, però, accade che quando ci trucchiamo, invece di valorizzare i nostri tratti del viso, commettiamo qualche errore usando troppo fondotinta, phard, o ombretto. Scegliendo toni non adatti al nostra carnagione, colore di occhi, capelli e tipo di pelle. Troppo grassa, troppo opaca, troppo secca, disidratata.

Cosa allora fare per evitare pasticci ed ottenere un make up perfetto? E’ molto semplice… il segreto sta tutto nella giusta quantità. Poiché l’effetto mascherone è dietro l’angolo.

Cominciamo allora dal fondotinta e dalla scelta della nuance.
Optando per quella che si avvicini di più al nostro incarnato.

Proseguiamo con un fattore protettivo alto, che ci ripari anche dal sole tutto l’anno, onde evitare la comparsa di macchie scure. . tipo di pelle. Meglio se non grasso e con fattore protettivo interno. Così ci proteggerà anche dalle odiate macchie scure sulla pelle.

Passiamo poi al correttore. Poiché uno degli errori che commettiamo più di frequente, non è soltanto quello di sbagliare la colorazione, ma anche di non conoscere il punto dove applicarlo, è efficace nascondere bene borse, occhiaie sotto agli occhi e vari difetti del viso come ad esempio i fastidiosissimi brufoletti partendo dall’angolo dell’occhio e andando a scendere con facendo una curva per intero, ma solo sulla parte più scura, e andando a coprire eventuali brufoletti, macchie scure ecc con una tonalità più chiara rispetto all’altro che andremo ad utilizzare.

Passiamo ora al mascara. Anche questo deve essere scelto con la massima attenzione. In commercio ne troviamo di diversi tipi. Anche resistenti all’acqua, a lunga durata, per occhi sensibili e quant’altro ancora.

Ma se ci piace intensificare lo sguardo, con una matita, scegliamo quella che si addice di più al nostro colore degli occhi e dei capelli. Stendetela come vi sta meglio. A metà, con la punta all’insu nell’angolo dell’occhi o per l’intero occhio.

La riga può essere fatta con un pennellino con l’ombretto, andando poi a sfumare. In tal caso, il colore sarà un tantino più esteso e meno deciso e sottolineato come sarebbe invece con il tocco di una matita.

Se poi volete avere un po’ di colorito in più, per tutto l’anno, l’ideale è applicare un po’ di terra abbronzante su tempie, zigomi e mandibola con il pennello. Solo così riuscirete ad ottenere un effetto moderno e molto leggero.

Per le labbra, infine, scegliete una matita colore nude, lucidalabbra, se gli occhi sono già di una nuance troppo scura o accesa, se avete osato con l’ombretto, altrimenti anche di un colore più brillante.
Ricordate sempre che per l’ufficio il rosso vivo non va bene. Meglio colori più rosati o matt.

Questi sono i miei consigli più importanti. Poi se volete, per finire potete sistemarvi anche un po’ le sopracciglia con una pinzetta e con un po’ di colore, matita o ombretto dello stesso colore e sfumare un pochettino. Senza appesantire lo sguardo e la linea, arco della vostra sopracciglia. In commercio esistono anche dei timbri. Basta cercare in rete o su Amazon. Vi aiuteranno anche a scegliere come modificarle senza combinare guai. Semplicemente applicando la forma più adatta a voi, con il colore che più vi si addice. E il gioco è fatto!