Bimbi obesi, saranno 250 milioni entro il 2030

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 09 Ott 2019 alle ore 6:50am

Oggi i bambini obesi nel mondo sono 150 milioni e il numero è destinato a crescere ulteriormente, sino a raggiungere 250 milioni entro il 2030 se noi adulti non interveniamo per imporre loro uno stile di vita più sano e nutriente.

L’obesità infatti è una condizione che ha forti ripercussioni sullo stato di salute di chi ne è affetto.

I ricercatoti hanno pubblicato il primo report sull’obesità infantile in occasione della Giornata Mondiale contro l’Obesità che ricorre il prossimo 11 ottobre, per mostrare che nessun Paese al mondo ha più del 50% di probabilità di raggiungere gli obiettivi prefissati per limitare l’obesità tra i bambini.

Il numero di bambini obesi è preoccupante, spiegano i ricercatori, e questa situazione può avere ripercussioni anche serie sul futuro di tutti.

Il problema dell’obesità non è legato semplicemente a fattori estetici, ma a problemi veramente seri di salute; in quanto, i bambini obesi saranno con buona probabilità degli obesi da adulti. Le persone con un maggior rischio di sviluppare malattie cardiovascolari e altre condizioni, come il diabete di tipo 2 e malattie respiratorie.

I primi a dover aiutare i bambini siamo noi adulti, sottolineano i ricercatori, perché, dobbiamo assicurare loro una dieta sana e completa e fare in modo che pratichino attività fisica regolare e si stacchino sempre più da smartphone, videogames e tv.