illumina® per la memoria e le funzioni cognitive

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 26 Ott 2019 alle ore 8:08am

Chi soffre di ipertensione, ipercolesterolemia, diabete, fumo di sigaretta, o anche chi sta bene, può andare incontro ad un calo di performance cognitive. Un declino della memoria.

Questo misurabile declino delle capacità cognitive prende il nome di declino cognitivo lieve, (dall’inglese Mild Cognitive Impairment – MCI).

In questi casi, la priorità si basa sulla prevenzione, da attuarsi con un sano stile di vita sano, mantenendo una dieta equilibrata ricca in vegetali e povera di dolci e cibi raffinati, tenendosi in forma con lo sport e non esponendosi al fumo di sigaretta. Molto importante, anche, cercare di mantenere rapporti sociali per evitare l’isolamento e la depressione che ne consegue.

Ma cosa fare contro i primi segnali di declino cognitivo?

Ebbene, con l’avanzare dell’età, si notano anche i primi sintomi relativi ad un calo di memoria o alcune funzioni cognitive come ad esempio orientamento, attenzione ecc.

Il consiglio degli esperti, è quello di rivolgersi subito al proprio medico di famiglia. Sarà lui a valutare la condizione e, in caso lo opportuno, ad indirizzare il paziente verso uno specialista, che potrà indagare più affondo sulla gravità dei sintomi indicati.

Per sostenere il benessere mentale quando sopraggiungono i disturbi tipici del declino cognitivo di natura lieve, esiste la fitoterapia.

illumina®, è un integratore alimentare di Cristalfarma a base di Bacopa monnieri, Haematococcus pluvialis (Astaxantina), Fosfatidilserina e Vitamina E, una valida proposta per favorire memoria e funzioni cognitive.

La pratica clinica ha mostrato infatti come questo prodotto naturale illumina® può essere utile nel contrastare i disturbi del fisiologico e progressivo declino cognitivo associato all’avanzare dell’età, migliorando di conseguenza la qualità della vita delle persone.