Arriva il calisthenics, il fitness dell’antica Grecia

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 05 Nov 2019 alle ore 6:00am

Per avere muscoli più tonici, funzionali, non gonfiati ma definiti, è arrivata una nuova disciplina in palestra. Si chiama calisthenics e dal greco kalos, bello e stenos, forte, questo allenamento sembra arrivare dal passato, dall’antica Grecia ma va alla grande, ora in palestra o all’aria aperta. Ecco perché è definito anche uno “ street workout ”: ci si può allenare in strada, nei parchi senza obbligo di attrezzi, sfruttando semplicemente il peso del proprio corpo.

Il calisthenics “E’ un metodo che contribuisce a costruire un fisico muscoloso ma forte e agile – spiega Leonardo Comunian Schiesari, trainer alla MoveOn Art Academy di Via Watt 27 a Milano. – Coinvolge tutte le maggiori masse muscolari con esercizi isometrici , dinamici, di mobilità oltre a far bruciare molte calorie.
Il Calisthenics ha forti legami con la ginnastica artistica, con cui condivide precisione, correttezza di esecuzione dei movimenti, equilibrio e controllo del corpo, principi base per evitare infortuni. Si comincia con una sbarra dove è possibile appendersi e due sostegni da usare come parallele. In questa essenziale ma efficace cornice, si costruiscono poi degli esercizi adeguati alle singole capacità, livello di allenamento, caratteristiche, attitudini, necessità. Così il lavoro si personalizza anche se fatto in classi di 45 o 60 minuti.
Con tale allenamento calisthenico, la massa grassa diminuisce, aumentano metabolismo e densità ossea. Chi ha come unico obiettivo quello estetico , non rimarrà deluso. Una sola raccomandazione: iniziare con un tecnico che vi aiuti a strutturare l’allenamento. Una volta appresi i principi fondamentali. Sarà poi possibile fare anche da soli”.