Influenza, la Campania la regione più colpita

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 08 Gen 2020 alle ore 6:55am


Secondo i dati raccolti da “Influnet”, il sistema di sorveglianza della sindrome influenzale, la Campania è una delle regioni più colpite dal virus influenzale.

I bambini i più colpiti: “Negli studi dei pediatri di famiglia- sostiene infatti Antonio D’Avino, vicepresidente della Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP) – sono aumentate enormemente le visite per influenza. Ad essere maggiormente colpiti risultano i bambini al di sotto dei cinque anni, e solo grazie alla chiusura delle scuole per le festività natalizie abbiamo registrato, nell’ultima settimana del 2019, un lieve calo dei casi”.

Secondo l’esperto, vi sono precauzioni semplici ma essenziali da seguire per evitare la diffusione del virus, indicate dal Ministero della Salute sul proprio sito:

1. evitare luoghi affollati,

2. lavare regolarmente e frequentemente le mani con acqua e sapone o, in alternativa, con soluzioni detergenti a base di alcol oppure salviettine disinfettanti,

3. aerare regolarmente le stanze dove si soggiorna.