Testato nuovo farmaco, riduce fino a due terzi le dimensioni e il peso di alcuni tumori

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 09 Gen 2020 alle ore 7:23am

E’ stato sviluppato con successo un nuovo composto chimico anti-cancro, dai ricercatori della City University di Hong Kong. Questa sostanza, secondo i ricercatori, sarebbe in grado di ridurre fino a due terzi le dimensioni e il peso di alcuni tumori limitando così gli effetti negativi della chemioterapia.

Si chiama “phorbiplatin” è il gruppo di studio è guidato da Zhu Guangyu, professore associato presso il dipartimento di Chimica dell’università.

Il composto permette di aumentare l’accuratezza della chemioterapia e ridurre al minimo i danni inflitti alle cellule sane durante il trattamento di una vasta gamma di tipologie di cancro, in particolare i tumori al seno e alle ovaie.