Cavolo, perché fa tanto bene alla salute

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 19 Gen 2020 alle ore 6:08am

Il cavolo verde è ricco di vitamina K, colina e antocianine, valido supporto nelle funzioni mentali e nella concentrazione, ottime per migliorare l’apprendimento memoria. Inoltre, la clorofilla in esso contenuta, ci aiuta nella produzione di emoglobina combattendo l’ anemia in chi ne soffre.

Vediamo allora nel dettaglio, quali sono i principali benefici per la nostra salute:

1- Perdere peso

Il cavolo fornisce pochissime calorie e pochissimi grassi, è ricco di acqua, fibre, minerali e vitamine. Per questo motivo si consiglia il suo utilizzo anche per chi segue una dieta ipocalorica. Le fibre impediscono la totale conversione degli zuccheri e degli altri carboidrati in grassi.

2- Costipazione

Essendo ricco di fibre, questo ortaggio dal sapore tanto gradevole, ha un leggero effetto lassativo. Previene, quindi, la costipazione e i problemi digestivi.

3- Sistema immunitario

L’istidina presente nel cavolo verde, stimola il nostro sistema immunitario e conferisce in noi tanta energia. Il cavolo verde inoltre, contiene molta vitamina C e antiossidanti, che combattono i radicali liberi rafforzando così anche il sistema immunitario.

4- Pelle sana

Gli impacchi con le foglie del cavolo nelle aree che presentano vesciche, piaghe, eruzioni cutanee, ustioni o ulcere accelerano la guarigione.

5- Cervello

Il cavolo contiene molta vitamina K, iodio e antociani che migliorano la funzione celebrale e favoriscono la concentrazione.

6- Disintossicante

La vitamina C e lo zolfo contenuti nel cavolo purificano il sangue promuovendo l’eliminazione delle tossine in eccesso, tra cui l’acido urico. Composto che causa reumatismi, gotta, artrite, calcoli renali, malattie della pelle ed eczema.

7- Pressione sanguigna

Il potassio in esso contenuto è un ottimo vasodilatatore che aiuta ad abbassare la pressione nei vasi sanguigni. Migliorare il flusso sanguigno e prevenere le malattie cardiovascolari.

8- Mal di testa

Un impacco a base di foglie di cavolo calde può aiutare ad alleviare il mal di testa.

9. Antinfiammatorio naturale

Le foglie del cavolo sono ricche di glutammina, in grado di prevenire irritazioni, allergie, dolori articolari, febbre e varie patologie della pelle.

10- Ossa

Questo ortaggio fornisce una grande quantità di calcio, magnesio, potassio e minerali essenziali per proteggere le nostre ossa dall’osteoporosi e dall’artrite.

Effetti collaterali:

– Flatulenza: il cavolo contiene un elevato quantitativo di raffinosio. Zucchero è molto complesso e difficilmente digeribile che può causare flatulenza, gonfiore e secrezione.

– Diarrea: mangiando troppo cavolo è possibile incorrere in problemi di diarrea oltre che ostruzione intestinale.

Mangiarlo dunque con molta moderazione.