Intestino pigro, i rimedi naturali

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 21 Gen 2020 alle ore 6:08am

Per svegliare la motilità dell’intestino pigro, bisogna come prima cosa rimuovere dal proprio regime alimentare determinati alimenti, come ad esempio il cibo troppo unto o troppo fritto, o troppo grasso. Il cibo spazzatura dovrebbe essere evitato proprio perché in grado di peggiorare l’irritazione intestinale.

Molto importante è anche l’idratazione. Bere molto fa sicuramente bene alla salute e al benessere intestinale. Ci permette di eliminare le scorie e le tossine in eccesso presenti nel nostro organismo. Dovremmo bere almeno due litri di acqua al giorno.

Ma non solo: sono efficaci molto le tisane, soprattutto quelle depurative a base di Finocchio. Consigliato è anche l’infuso di malva, che per i suoi preziosi nutrienti ci rimette subito in forma.

Ottimo anche un frullato di mela e semi di lino o un succo di frutta all’arancia. Uno jogurt magro o con poche calorie, frutta di stagione, e tanta verdura fresca.