Premio Oscar 2020, miglior film Parasite. Joaquin Phoenix e Renee Zellweger migliori attori

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 10 Feb 2020 alle ore 1:40pm

Parasite del sudocreano Bong Joon Ho vince gli Oscar come miglior film, miglior film internazionale, per la regia e per la sceneggiatura originale.

Joaquin Phoenix è il miglior attore per Joker di Todd Phillips, Renee Zellweger la miglior attrice per Judy.

Premiati anche Brad Pitt e Laura Dern come “non protagonisti!. Il primo per C’era una volta…Hollywood di Quentin Tarantino, e alla seconda per il film la Storia di un matrimonio.

A 1917 di Sam Mendes vanno invece tre statuine per il sonoro, la fotografia e gli effetti speciali. Per Joker il riconoscimento è per la migliore colonna sonora originale. Vincono anche gli Obama, produttori del miglior documentario ‘American Factory’ dalla loro Higher Ground.

L’Oscar per il miglior cortometraggio documentario va a Learning to skateboard in a warzone (if you’re a girl) di Carol Dysinger e Elena Andreicheva.

L’Oscar per il miglior montaggio sonoro va a Donald Sylvester per il film Le Mans ’66 – La grande sfida (Ford v Ferrari)

Toy Story 4 di Josh Cooley vince l’Oscar come miglior film d’animazione.

Hair Love, regia di Bruce W. Smith, Matthew A. Cherry e Everett Downing Jr. vincono l’Oscar come miglior corto d’animazione

Oscar per la migliore sceneggiatura originale a Bong Joo Ho e Han Jin Won per Parasite.

L’Oscar per la migliore sceneggiatura non originale va a Taika Waititi per Jojo Rabbit.

The Neighbors’ Window, regia di Marshall Curry, vince l’Oscar per il miglior cortometraggio

L’Oscar per la migliore scenografia va anche a Barbara Ling (production design) e Nancy Haigh (set decoration) per C’era una volta a…Hollywood di Quentin Tarantino.

Oscar per i migliori costumi a Jacqueline Durran per Piccole Donne di Greta Gerwig. Per la costumista si tratta della seconda statuetta dopo quella vinta nel 2013 per Anna Karenina.