Alimenti indispensabili per la salute di pelle, unghie e capelli

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 13 Feb 2020 alle ore 7:04am

Per una pelle perfetta, avere unghie belle forti e capelli sani, dobbiamo abituarci a mangiare determinati alimenti. Vediamo quali sono.

1. Le proteine.
Contribuiscono alla salute di pelle, unghie e capelli, comportandosi come fondamenta per la crescita ed il rinnovamento delle cellule. Sono, quindi, indispensabili per il loro benessere. Assumerle, mangiando alimenti d’origine animale: carne, pesce, latticini e uova, o, d’origine vegetale come legumi (ceci, fave, fagioli, etc.) o frutta secca.

2. Lo zinco.
se avete diversi problemi di pelle, tra cui dermatite, pelle ruvida, alopecia, siete in assenza di zinco. Integrate la vostra dieta con abbondanti porzioni alimenti come spinaci, castagne, semi di girasole, formaggi, cereali integrali, carne e pesce. Ne avrete subito un immediato beneficio!

3. Il rame.
Se presentate una diminuzione sostanziale riduzione della sintesi della melanina, probabilmente è vi manca il rame. Rimediate mangiando crostacei, molluschi e fegato.

4. Il selenio.
Unghie che sfaldano facilmente? Avete carenza di selenio! Il selenio è prezioso anche per la salute dei nostri capelli. Essendo coinvolto difatti nella produzione di proteine, presenti negli stessi capelli, migliora i ritmi di crescita della nostra chioma. In aggiunta allo zinco, offre dunque un valido sostegno anche per la nostra immagine! Lo potete trovare in alimenti come latte e derivati, pesce, carne, uova, cereali integrali, funghi, noci del Brasile, pomodori, broccoli, cetrioli, cavoli, lievito di birra. Antiossidante efficace, combatte i legami chimici che portano alla formazione dei radicali liberi, molecole pericolose per il nostro organismo. Aiuta quindi a preservare l’elasticità dei tessuti, migliorando l’azione del collagene.

5. La biotina.
In caso di dermatite e alopecia , potreste presentare una carenza di vitamina H, o biotina, presenti nella maggior parte in quasi tutti gli alimenti, ma è particolarmente concentrata nelle uova, nelle frattaglie e nel Parmigiano Reggiano!

6. La ribofavina.
Stomatiti, lesioni della pelle e delle mucose sono dovute ad un’assenza di riboflavina, o vitamina B2. La sua presenza è distribuita, in piccole quantità sia nel mondo vegetale che in quello animale.

7. La niacina.
La pellagra era prima una condizione patologica molto diffusa, caratterizzata da dermatite, alterazione del sistema digestivo e del sistema nervoso, oggi, fortunatamente, non esiste più, in quanto è stata quasi del tutto debellata nei paesi industrializzati, grazie all’integrazione di niacina, o vitamina B3 o PP, attraverso il consumo di patate, legumi secchi, carne e pesce.

8. La vitamina B6.
questa vitamina è importantissima per la salute della pelle e dei capelli; la trovate principalmente nella carne e nei pesci grassi come tonno e salmone. Nel mondo vegetale è presente nelle farine dei cereali integrali, nella frutta a guscio, nelle banane e nei legumi.

9. Gli Omega-6
Gli omega-6, contenuti negli oli vegetali (in particolare di vinacciolo, di soia e di girasole) contribuiscono a mantenere elastica la pelle. Ma attenzione a non esagerare. Devono essere bilanciati con gli omega-3, antiinfiammatori per eccellenza: mangiate molto pesce azzurro, noci e semi di lino.

10. La vitamina C.
Contribuisce a mantenere sana e giovane la pelle, perché coinvolta nella biosintesi del collagene, che riveste un ruolo fondamentale nella struttura e nella funzionalità di organi e tessuti. Frutta, arance, mandarini, limoni, ecc. E ancora, verdura fresca, ortaggi, ecc.