Quando la tecnologia incontra il mondo fitness, lo yoga diventa a portata di touch

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 22 Feb 2020 alle ore 6:06am

Quando la tecnologia incontra il mondo fitness, lo yoga diventa a portata di touch.

Un mercato che vale circa 7 miliardi di dollari, la richiesta dell’utenza che cresce in maniera veramente esponenziale. Sono questi, i tanti i settori che sfruttano e investono su questa tecnologia. Anche il mondo del fitness ne sta traendo sui benefici offrendo, kit composti da visore e macchinario, pacchetti di corsi specializzati e workout ad hoc in base alle esigenze delle utente.

COME FUNZIONA – In rete l’offerta delle app e aziende puntano su questo metodo rivoluzionario. Un training innovativo da provare sia in casa da soli, che in palestra con il supporto e l’aiuto di un personal trainer.

Il kit d’allenamento è composto da: un macchinario (che può essere ad esempio una cycle o un tapis roullant), un vr oculus (il visore) e il programma da collegare al dispositivo scelto (pc, tablet, schermo tv, etc). In rete, ma anche nei centri specializzati, kit adatti a tutti i livelli e gusti. L’utente sceglie il programma d’allenamento, la durata e – in alcuni casi – anche la “ location ” (si può ad esempio far finta di correre in un bosco, o in riva al mare, ma la scelta è varia).