Censis, per 1 giovane su 10, l’identità coincide con i social. Il 39,9% con l’essere italiano

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 26 Feb 2020 alle ore 7:21am

Per il 3,5% degli italiani la propria identità viene identificata attraverso un profilo di un social network. Una percentuale questa, che tende a salire del 9,1% tra i giovani: 1 su 10.

Dati che emergono dal 16/o rapporto Censis sulla comunicazione “I Media e la costruzione di identità”, presentato a Roma. I social network più popolari sono YouTube, che viene utilizzato dal 56,7% degli italiani, poi Facebook dal (55 2%) e Instagram (35,9%.). Mentre WhatsApp è utilizzato dal 71% degli italiani.

La famiglia rappresenta per la popolazione ancora il primo fattore di identificazione (76,3%). Seguono l’essere italiano (39,9%), il legame con il proprio territorio di origine (37,3%), il lavoro (29,2%), poi la fede religiosa (17,2%), le convinzioni politiche (11,8%) e l’identità europea (10,9%).