Se avete questi sintomi, ecco di cosa siete carenti

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 14 Mar 2020 alle ore 7:05am

Il nostro corpo emana segnali e potrebbe farci capire quando è giunta l’ora di dover integrare alimenti e sostanze che contengono alcune vitamine fondamentali.

Vediamo quali sono.

Se la vostra pelle presenta bolle rosse e bianche tipo acne (brufoli ma con una consistenza maggiore e più dolorosa) potrebbe essere dovuto alla carenza di acidi grassi essenziali (omega 3 e omega 6) e vitamina A e D. Per evitare questo problema bisogna ridurre l’assunzione di grassi saturi o trans e aumentare quella di alimenti essenziali. Nella vostra dieta assumete pertanto, più salmone, semi di lino, semi di chia, semi di canapa e frutta secca come mandorle e noci. Per assumere un maggior contenuto di vitamina A esperti consigliano di mangiare carote, patate dolci e peperoni rossi.

Sensazioni di solletico, formicolio e addormentamento a mani e piedi
Disturbo dovuto a carenza di vitamina B, soprattutto B6, B9 e B12. In questo caso i nervi periferici e quelli che terminano nella pelle vengono colpiti. Il consiglio essenziale è di assumere asparagi, fagioli, spinaci, uova, cozze, ostriche, polpo e vongole.

Dolore e crampi a piedi, polpacci e gambe
Sintomi questi dovuti alla carenza di potassio o calcio o magnesio, o tutti e tre. Ciò può avvenire dopo un allenamento stancante in quanto la sudorazione eccessiva porta ad una perdita maggiore di sali minerali e vitamine idrosolubili del gruppo B. Praticare sempre sport ma ricordandosi di consumare banane, mandorle, nocciole, zucca, ciliegie, mele, broccoli, pompelmo, cavolo riccio e spinaci.