Come tornare in forma grazie al fitwalking

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 18 Mar 2020 alle ore 6:06am

Il fitwalking (o camminata veloce, nei Paesi anglosassoni noto anche come power walking) è un tipo di esercizio che può essere praticato da chiunque, è gratuito ed è semplice e veloce; infatti, non necessita di strutture o attrezzature particolari, se non un buon paio di scarpe e dell’abbigliamento comodo.

Per quanto riguarda i benefici fisici, camminare aiuta a smaltire calorie in eccesso e a perdere chili in più, preservando, allo stesso tempo, la massa magra.

Il fitwalking non ha niente da invidiare ad altre attività sportive per quanto concerne il consumo calorico. Ogni 60 minuti di camminata a ritmo sostenuto, fa si che le calorie bruciate siano circa 300 (naturalmente, il numero preciso di calorie bruciate dipende da fattori come il peso, l’età e il tempo dedicato all’esercizio fisico).

Il fitwalking è un tipo di esercizio fisico aerobico che aiuta a ridurre il grasso addominale, molto pericoloso per la salute cardiovascolare, migliora la circolazione e l’ossigenazione dei tessuti, portando ad una diminuzione di cellulite e pelle a buccia d’arancia, e, se praticato in modo continuativo, è in grado di ridurre la frequenza cardiaca, quindi anche lo sforzo del cuore e le problematiche cardiovascolari.