aprile 12th, 2020

Vaccino Coronavirus, primi dati positivi dai test

Pubblicato il 12 Apr 2020 alle 7:30am

Positivi e incoraggianti i primi risultati dei test preclinici dei cinque vaccini che sono candidati contro il coronavirus. I cui studi, sono condotti in Italia dall’azienda Takis e inducono una forte produzione di anticorpi.

Lo ha detto all’ANSA l’amministratore delegato dell’azienda, Luigi Aurisicchio. “Dopo il primo esperimento e con una singola somministrazione abbiamo riscontrato un forte titolo anticorpale. I primi risultati nei modelli preclinici – ha aggiunto -dimostrano la forte immonogenicità dei cinque candidati vaccini”.

Tutti e cinque i candidati vaccini sono stati progettati per contrastare la principale arma che il virus utilizza per invadere le cellule, la proteina Spike. Si basano su frammenti del materiale genetico del coronavirus.

Fitness domestico, ecco come farlo

Pubblicato il 12 Apr 2020 alle 6:20am

Urban Sports Club, applicazione leader in Europa per l’accesso a più di 8.000 centri fitness, ha coinvolto i professionisti del settore, di Trainect per suggerire come trasformare il salotto di casa propria, in una vera e propria palestra attrezzata.

Vediamo allora come fare, per bruciare calorie 6 oggetti fondamentali che, non devono mai mancare per allenarsi. In quanto, permettono di tonificare corpo e sbarazzarsi anche di liquidi in eccesso.

1. La sedia: ottima per allenare la parte inferiore con dei semplici squat sedendosi e rialzandosi in modo esplosivo. In alternativa, si possono degli dips: a gambe tese e con i palmi delle mani ben saldi al bordo della sedia, basta piegare le braccia e scendere con il bacino verso terra, fino a formare un angolo di 90° con le braccia. Con un po’ di creatività si possono realizzare anche dei piccoli circuiti aerobici, trasformando la sedia in uno step, su cui salire e scendere, proprio come si fa in palestra.

2. Il tavolo: per tonificare il trapezio e i muscoli scapolari. Posizionandosi sotto il tavolo, ad uno dei suoi lati e con la presa delle mani larga oltre le spalle, è possibile effettuare trazioni avvicinando il petto al bordo del tavolo, andando a lavorare su queste fasce muscolari.

3. Il manico di scopa: perfetto per l’esecuzione corretta di squat e flutterkick. Nel primo caso, occorre appoggiare il manico di scopa sulle spalle, posizionandolo dietro al collo per poi eseguire il movimento di discesa e salita esplosiva. Nel secondo caso, invece, sdraiandosi a terra supini e afferrando la scopa con le mani – a presa larga oltre le spalle – si porterà la pancia in dentro staccando da terra contemporaneamente il busto e le gambe. In questa posizione, il manico di scopa verrà portato in alto, sopra la testa, mantenendo le braccia tese.

4. Cassa o bottiglia d’acqua: con una o due casse d’acqua composte da 6 bottiglie da circa 2 litri ciascuna, – 12 o 24 kg – le si può usare per effettuare stacchi da terra o eseguire affondi alternati con le gambe; se, invece, si preferisce usare la singola bottiglia, si possono facilmente eseguire dei curl – flessioni dell’avambraccio – per i bicipiti o, in alternativa, delle spinte oltre la testa per far lavorare le spalle.

5. Lo zaino con libri: sulle spalle eseguire degli squat o dei piegamenti sulle braccia.

6. Le scale: camminare, salire o scendere le scale è un ottimo esercizio per migliorare resistenza e fiato.

Farro, un alleato della salute contro colesterolo e anemia

Pubblicato il 12 Apr 2020 alle 6:09am

Mangiare farro, soprattutto se crudo, aiuta l’organismo a rimanere in forma e in salute fisica straordinaria. Malgrado le apparenze, mangiare farro crudo non fa male alla salute, perché una volta raggiunto lo stomaco, i succhi gastrici sono perfettamente in grado di degradarlo e digerirlo. Secondo il metodo Kousmine, messo a punto dalla ricercatrice svizzera di origine russa, Catherine Kousmine, un cucchiaio di farro crudo ogni giorno è un vero toccasana per la nostra salute.

Ma quali sono i benefici del farro? L’alimento in questione, aiuta a tenere sotto controllo la glicemia, la sua consumazione risulta molto efficace in caso di diabete e di insulino-resistenza. Tutto questo grazie alla presenza delle fibre che evitano il presentarsi di picchi glicemici.

Il farro, inoltre, è in grado di rafforzare il sistema cardiocircolatori. Proteggere i globuli rossi, per la sua ricchezza naturale di minerali, quali ferro e fosforo in primis. Contrastare l’anemia. Il farro sembra inoltre, abbassare i livelli di colesterolo cattivo nel sangue.