Covid -19, con la mascherina, esaltare la bellezza degli occhi e dello sguardo

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 15 Mag 2020 alle ore 6:39am

Donatella Ferrari, National Make Up Artist Giorgio Armani Beauty sostiene che “In questa situazione incerta è necessario truccarci prima per noi stesse, per sentirci bene, e poi anche per gli altri. Non importa poi se viviamo con altre persone o da sole, ma l’importante è sempre conservare intatta la routine di skincare e di make-up mattutina. Il trucco sarà più naturale, ma in generale bisogna farsi belle per noi stesse. Il make-up è un mezzo per sentirci naturalmente belle e noi stesse. Tante di noi opteranno per un trucco più naturale, facendo risaltare al massimo la nostra bellezza senza maschere, puntando alla luminosità. Un filo di trucco ci farà sentire meglio, che la nostra giornata sia occupata da call di lavoro, da momenti social o da brevi boccate d’aria. È importante che il nostro rituale di bellezza rimanga invariato: consiglio vivamente di continuare ad utilizzare latte detergente, tonico e siero, di prediligere texture leggere per crema e fondotinta come la Neo Nude. Un tocco di mascara donerà luce allo sguardo, e un po’ di blush per l’incarnato. Per finire, non può mancare del rossetto o del gloss sulle labbra. Se si preferiscono dei toni più naturali, un balsamo labbra donerà la giusta idratazione”, risponde la Ferrari entrando nel tema make up si o no in questo periodo in cui in tante optano per una pelle senza trucco.

Se usciamo e indossiamo la mascherina, e non vogliamo sporcarla col colore rosso o tinte vivaci del rossetto, possiamo mettere un po’ di burro cacao colorante, più soft o un lucidalabbra, e puntare sul make-up degli occhi e dello sguardo.

“Le sopracciglia sono la cornice dei nostri occhi, con o senza mascherina. È fondamentale continuare a correggere eventuali imperfezioni e disegnarle con precisione, specialmente se non le abbiamo esattamente uguali. Possiamo continuare a truccare gli occhi come siamo abituate durante la vita di tutti i giorni, a seconda dei nostri colori e a seconda della nostra inclinazione. Per metterli ancora di più in risalto, consiglio di evidenziarli mettendo un po’ più di mascara e una linea di matita nera all’interno dell’occhio per renderlo più sensuale. Avvicinandoci alla stagione estiva, mi sento di dire che anche gli occhi tendono a soffrire gli effetti del caldo. Gli ombretti liquidi ad alta tenuta sono perfetti per la stagione perché non si sciolgono e sono applicabili con estrema facilità”.

‘Parliamo’ e ‘Sorridiamo’ con lo sguardo, bisogna enfatizzarlo per comunicare al meglio, che sia una riunione su zoom o un incontro dal vivo. Qual è la prima cosa da suggerire? Ci sono colori che comunicano meglio di altri e ci rendono più empatici?
“È importante creare un incarnato luminoso ed omogeneo, consiglio di applicare sempre almeno il correttore per uniformare la zona del contorno occhi – sia sulla palpebra mobile che sulla palpebra fissa. Prediligete un ombretto che stia bene con l’iride del vostro occhio. Per esempio per gli occhi verdi o azzurri consiglio delle tonalità dalle sfumature violacee (Eye Tint #38 ‘Night Viper’) oppure tonalità più calde e bronzate (Eye Tint #41‘Fusion’). Se avete degli occhi intensi e scuri, consiglio colori della terra come l’Eye Tint #10 ‘Senso’, che renderà i vostri occhi ancora più caldi ed intriganti. Concludete il vostro make-up occhi applicando tanto mascara sulle ciglia superiori”.
Il rossetto che storicamente è stato alleato del look delle donne persino in tempo di guerra sembra ora in secondo piano. “In questo periodo, siamo più social – usiamo la mascherina per uscire, però passiamo tanto tempo a casa o in call per lavoro, o per piacere o postando sui social. È il momento giusto per osare con il rosso, Rouge d’Armani 400 vi darà la giusta intensità in qualunque occasione. L’uso della mascherina potrebbe essere anche un nuovo modo per giocare ed osare con i colori. Il rossetto sarà solo ed esclusivamente per noi stesse e per chi vive con noi!”.