maggio 27th, 2020

Nastri d’argento 2020, candidati Diodato, Baglioni e Brunori Sas

Pubblicato il 27 Mag 2020 alle 8:01pm

Quest’anno ai Nastri d’Argento 2020 sono candidati per la miglior canzone originale Diodato ‘Che vita meravigliosa’, Claudio Baglioni con ‘Gli anni più belli’ e Brunori Sas con ‘Un errore di distrazione’. Antonio tenta il “triplete”, mentre per la colonna sonora sono in lizza sia Dario con il film “Odio l’estate” di Aldo, Giovanni e Giacomo sia la pellicola di Muccino con il brano di Baglioni.

Nel dettaglio a seguire le candidature musicali 2020 dei prestigiosi premi dei giornalisti italiani per il cinema.

Nella categoria “Miglior canzone originale” sono candidate 6 canzoni:

– “Che vita meravigliosa”: testo, musica e interpretazione di Diodato per il film di Ferzan Ozpetek “La dea fortuna”

– “Gli anni più belli”: testo, musica e interpretazione di Claudio Baglioni per l’omonimo film di Gabriele Muccino, che tra l’altro vede anche la cantante Emma Marrone nel cast di attori – “Un errore di distrazione”: testo, musica e interpretazione di Brunori SAS (Dario Brunori) per il film “L’ospite” – “Il ladro di giorni”: testo e musica di Alessandro Nelson Garofalo, interpretazione di Nero Nelson e Claudio Gnut per il film omonimo – “Rione Sanità”: testo, musica e interpretazione di Ralph P. (Raffaele Buonomo) per il film “Il sindaco del Rione Sanità” di Mario Martone – “We come from Napoli”: testo e interpretazione di Liberato (con Gaika, in collaborazione con 3D alias Robert Dal Naja dei Massive Attack) per il film “Ultras”.

Tra i candidati nella sezione “Colonna sonora” ci sono di nuovo Brunori Sas con le musiche dell’ultimo film di Aldo, Giovanni e Giacomo dal titolo “Odio l’estate”, Mauro Pagani per “Tutto il mio folle amore” e Nicola Piovani per “Gli anni più belli” di Gabriele Muccino, che contiene l’omonimo brano di Baglioni.

Il 2020 ha già visto Diodato vincere con la canzone Fai Rumore il Festival di Sanremo, il Premio della critica Mia Martini, il Premio Sala Stampa Radio Tv e Web e il Premio Lunezia. E l’8 maggio scorso gli è stato assegnato il premio David di Donatello “Miglior canzone originale” proprio per il brano Che vita Meravigliosa, riconoscimento che gli ha permesso di affermarsi come unico artista italiano solista ad aver vinto sia Sanremo sia il David, per di più nello stesso anno e con due canzoni diverse, entrambe contenute nell’album Che vita meravigliosa.

Video Gli Anni più belli

Lavorare da casa ma in tutta sicurezza per occhi, schiena e postura

Pubblicato il 27 Mag 2020 alle 7:35am

Tra i problemi più diffusi per chi passa ore e ore seduto davanti ad un pc, sono le posture scorrette, la lombalgia, dovuta ad una compressione delle vertebre lombari, ma anche carvicalgie e problemi agli occhi come la sindrome dell’occhio secco.

Esistono però alcuni accorgimenti semplici che possono essere efficaci per tutti a prescindere dall’età.

Arrivano dalla dottoressa Angela Amodio, fisioterapista esperta di laserterapia.

La specialista consiglia che sia opportuno fare una breve pausa almeno ogni mezz’ora e muoversi in giro per la casa onde evitare di andare incontro ad una stasi muscolare legata a prolungati periodi di inattività e problemi cardio circolatori.

Usare una sedia adeguata al tratto lombare, in quanto le posture scorrette molto volte dipendono proprio da postazioni non ergonomiche.

Utilizzare una sedia da ufficio oppure autotrattarsi con cuscini o rialzi che allineino le vertebre.

Lo schermo poi, andrebbe tenuto alla stessa altezza degli occhi in modo da evitare disturbi astenopici e rigidità nel tratto cervicale.

Fare esercizi dinamici di mobilità: compiere il cosiddetto “allenamento da scrivania” alzando le braccia verso l’alto o effettuando degli squat aiuta a mantenere attivo il comparto muscolare.

Creare uno spazio di lavoro adeguato: è consigliabile lavorare seduti con le braccia appoggiate sulla scrivania, favorendo il giusto distanziamento tra i polsi ed evitando di lavorare sulla poltrona o il letto.

Non sottovalutare l’importanza di un regime alimentare equilibrato: la prevenzione inizia a tavola con una dieta sana che prediliga fibre, frutta e verdura in modo da combattere la sedentarietà prolungata e il rischio di sovrappeso. L’intestino pigro.

Creare una routine mattutina rilassata: è consigliabile mantenere ritmi e orari regolari, iniziando a lavorare o studiare all’orario consueto e terminando alla stessa fascia oraria, proprio come in azienda.

Idratarsi è fondamentale: tenere sempre a portata di mano una bottiglia o una caraffa d’acqua.

Infine, grazie alla laserterapia e al processo di fotobiomodulazione della Theal Therapy, è possibile recuperare in tempi brevi da lombalgie e altre problematiche posturali.

Credit photo Cosmopolitan.it

Gucci, faremo solo 2 sfilate l’anno!

Pubblicato il 27 Mag 2020 alle 6:50am

“Nel mio domani, abbandonerò il rito stanco delle stagionalità e degli show – spiega lo stilista di Gucci, Alessandro Michele, questo tempo di coronavirus – per riappropriarmi di una nuova scansione del tempo, più aderente al mio bisogno espressivo. Ci incontreremo solo due volte l’anno, per condividere i capitoli di una nuova storia. Si tratterà di capitoli irregolari, impertinenti e profondamente liberi”.

“Mi piacerebbe abbandonare l’armamentario di sigle che hanno colonizzato il nostro mondo: cruise, pre-fall, spring-summer, fall-winter. Mi sembrano parole stantie e denutrite”. Al loro posto, spazio a nomi presi dalla musica classica: “sinfonie, rapsodie, madrigali, notturni, ouverture, concerti e minuetti”.

Oms sospende i test sull’idrossiclorochina

Pubblicato il 27 Mag 2020 alle 6:25am

Un farmaco per il trattamento della Covid-19 divenuto popolare dopo l’annuncio del presidente Usa Donald Trump che lo ha utilizzato a scopo preventivo contro il nuovo coronavirus, la corsa dell’antimalarico idrossiclorochina, bloccata dall’Organizzazione mondiale della sanità. L’Oms ha infatti annunciato la decisione di sospendere i test sull’uso del medicinale, manifestando preoccupazione per la sicurezza delle persone. (altro…)