giugno 2nd, 2020

Nozze e Covid: ripresi i riti civili a Bari e a Napoli, festa in due giorni se troppi ospiti

Pubblicato il 02 Giu 2020 alle 7:06am

Da qualche giorno sono ripartiti i riti civili a Napoli, nelle sale delle Municipalità, e a Bari. Le regole pugliesi prevedono ospiti, testimoni e fotografi con la mascherina, mentre gli sposi possono farne a meno durante la cerimonia, tenendosi a due metri di stanza dal celebrante e dopo essere stati sottoposti tutti quanti a relativa misurazione corporea e igienizzazione delle mani.

Riorganizzati inoltre, anche gli spazi per assicurare il mantenimento della distanza tra i partecipanti garantendo nella disposizione dei posti a sedere, il rispetto della distanza interpersonale di almeno di un metro e mezzo e se la distanza dal celebrante non può essere assicurata, la postazione dedicata al rito potrà essere dotata di divisori in plexiglass.

Il governatore campano Vincenzo De Luca assicura che lavorerà per arrivare a una ripresa, con le necessarie prescrizioni, nella prossima metà del mese di giugno.

Gli organizzatori di matrimoni chiedono alle autorità religiose di autorizzare le nozze in chiesa di domenica, per smaltire l’arretrato. La Conferenza episcopale campana, intanto, ha dato il via libera a matrimoni e battesimi in chiesa, ma ad numero limitato di persone, ma ad oggi ancora nessuno ha detto “sì” davanti al sacerdote dopo il covid19.

“Serve subito un protocollo – avverte Stefano Sgueglia, leader di Assocastelli, l’associazione delle dimore storiche ma anche alberghi dediti alle nozze – il 15 giugno è tardi, per organizzare un matrimonio ci vuole almeno un mese. Noi siamo già pronti con il distanziamento dei tavoli e possiamo dividere in due giorni i matrimoni affollati: se hai 200 ospiti farai un giorno la cerimonia con 100 parenti e il giorno dopo con 100 amici”.

Credit Foto Ansa.it

Lady Gaga, un nuovo album in arrivo, dal titolo ‘Chromatica’

Pubblicato il 02 Giu 2020 alle 6:30am

Lady Gaga torna agli inizi con il suo nuovo album ‘Chromatica’, il sesto della sua carriera, un inno alla dance-pop music proprio come quando nel 2009 balzò in vetta alle classifiche con il singolo ‘Just Dance’. “Ho fatto di nuovo un album dance – ha dichiarato la pop star – e questa pista da ballo è mia, me la sono meritata”.

L’uscita dell’album è stato annunciata dalla stessa cantautrice con un post su Instagram in cui ella balla da casa sua sulle note del brano ‘911’ (In Usa in numero per le chiamate di emergenza, ndr).

‘Chromatica’, la cui uscita era prevista inizialmente per il 10 aprile scorso, ma rimandato a causa della pandemia, segue ‘Joanne’ nel 2016, oltre ad essere una pure celebrazione del pop è anche un album provocatorio che apre le porte di un’utopia fittizia dove va dentro tutto, tutto è accettato.

Un anticipazione dell’album era già arrivata con il singolo ‘Stupid Love’ e nel video di riferimento la Gaga appare come un’eroina extra terreste tutta in rosa. Non a caso il testo della canzone si apre dicendo che il ‘mondo marcisce nei conflitti e molte tribù combattono tra loro per il potere’.

Lady Gaga torna al suo pubblico con questo nuovo lavoro, anche dopo il suo annuncio e blocco del tour, con cui rivelava di soffrire di fibromialgia.

Ministero salute, attenzione agli integratori brucia grassi e contro ritenzione idrica con Yohimbina

Pubblicato il 02 Giu 2020 alle 6:18am

Il Ministero della salute dice “Attenzione agli integratori alimentari brucia grassi che contengono Yohimbina”. Una sostanza farmacologicamente attiva, che può avere “serie ripercussioni sulla nostra salute”. L’avviso è stato pubblicato sul portale web, sottolineando anche che “questi integratori non sono registrati in Italia ma risultano venduti attraverso numerosi siti web”.

Il Sistema di Allerta Europeo per Alimenti e Mangimi (Rasff) ha comunicato che gli integratori HydroxyCut Hardcore Next Gen e HydroxyCut Hardcore Elite 110, a marchio MuscleTech, conterrebbero Yohimbina, principio attivo usato per l’impotenza, che agisce su sistema nervoso centrale e ha effetti diuretici ma è “vietato negli integratori alimentari”.

Tali integratori alimentari vengono utilizzati per favorire la crescita della massa muscolare e ridurre la ritenzione idrica. “Si raccomanda ai consumatori di non acquistare i summenzionati prodotti e di astenersi dal consumarli”.