Moda mare, il costume intero perfetto durante il Covid 19

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 04 Giu 2020 alle ore 6:46am

Il costume intero è avvolgente e sensuale. Capace di sottolineare ogni fisicità, con il risultato di stare bene ad ogni donna. Apparire pratico ed elegante per ogni occasione.

In quanto fa sentire anche più vestite in spiaggia, dove a ricordarci che l’allarme contagio non è ancora cessato e che bisogna stare attenti a non creare assembramenti, ad usare misure di sicurezza e di igiene anche per ombrelloni, lettini e bagni.

Indossare anche in spiaggia le mascherine. L’intero proposto da Pierre Mantoux è come una camicia bianca, un pezzo basico dalla linea essenziale, interrotta dal gioco di drappeggi sul davanti tra colori sabbia e nero. La profonda scollatura sulla schiena si contrappone alla sgambatura accennata, che lo rende un passe-partout ideale anche per nuotare, un one-piece dal carattere couture che si presta, grazie alla sua versatilità, a diventare un alleato anche per la sera se abbinato ad ampi pants e a giacche sparkling.

La collezione Kinda 3D Swimwear è ispirata invece alla California, grazie alle nuances dei deserti e alle atmosfere del festival di Coachella, che a causa pandemia è stato rimandato a ottobre. La natura si rivela nella sua dimensione più arida attraverso le sfumature dell’oro e gli accenti caldi del marrone e del verde militare, mentre la musica e la dimensione rock sembrano aver ispirato i pezzi forti della collezione. La tridimensionalità, catturata attraverso la tecnica di cucito “fabrica manipulation”, è qui riproposta sotto forma di applicazioni fatte a mano, che in questa collezione abbraccia una nuova dimensione, quella della luce, enfatizzandone i colori glitter e delicati inserti in paillettes.